Home ATTUALITÀ Tre giorni di colori dell’India in via Vitorchiano

Tre giorni di colori dell’India in via Vitorchiano

invito-email240.jpgVenerdí 17, sabato 18 e domenica 19 aprile un evento nel segno del glamour, della curiosità e della ricercatezza in via Vitorchiano, sulla Flaminia. Un appuntamento con Design Art Food@Le Formiche Lab e con i colori dell’India, che vivacizzeranno questo spazio unico nel suo genere, dallo stile contemporaneo e dalle atmosfere un po’ newyorchesi, recuperato dalla ristrutturazione di una vecchia draga.

Si tratta del concept e design market organizzato da Elena Aghilone, Donatella Baroni, Cristina Spinella e Massimo Sposito in via Vitorchiano 42, piccola traversa sulla destra subito dopo il Centro Euclide andando in direzione fuori Roma.

All’evento, patrocinato dal XV Municipio e dalla Regione Lazio, saranno 50 gli espositori presenti, tra i quali cinque designer indiani molto noti (EKA, Anavila, Payal Khandawala, Indocachemere, Mayak Anand Shradda Nigam), che arrivano a Roma per la prima volta, coordinati da Rosita Paola Garibotti. Le loro linee contemporanee e chic si adattano perfettamente alle gusto di una donna esigente e raffinata che però non vuole rinunciare alle contaminazioni di genere.

Molte le novità di questa variopinta edizione: oltre agli abiti ed agli oggetti di ispirazione indiana, ci saranno i bijoux di plexiglass che si illuminano al buio di Laura Mustacciuoli, i gioielli di CO.RO che si rifanno all’archeologia industriale, la biancheria per la casa Macchiamà ricavata utilizzando biancheria antica, i profumi di Ludovica di Loreto, i vestiti della cubana Raw Mango.

Ma anche i gioielli con le molle di Laura Visentin, la biancheria da notte prodotta in India e firmata Le Civette e gli occhiali di Ottica Capaldo. Novità assoluta, le letture sul tema India – e non solo – dedicate ai più piccoli della Libreria Ottimo Massimo che sarà ospite della manifestazione Domenica 19.

Per i più curiosi, i Tarocchi di Marta (è necessaria la prenotazione email designartfood@gmail.com). L’area food è, come da tradizione, gustosa e creativa; per gli amanti della cucina vegana tornano le “Crêpes Naturelles” 100 % vegetali di I love crêpes. Per chi ha gusti più tradizionali ma non meno ricercati, ci saranno l’Ape Fritto, i bagels e i dolcetti di Made Creative Bakery, i Cremolati della Casa del Cremolato, i Thè TeaForTè e le liquirizie Lakrids, rivestite di cioccolato.

Haldo dj set (dj resident del Pacha di Dubai) presenta la compilation Colors of India, ricca delle atmosfere e delle sonorità di questa meravigliosa terra.
Design Art Food ospita inoltre la Onlus Fior di Loto organizzazione no profit che da anni si occupa dell’assistenza e dell’aiuto alle città dell’India attraverso missioni umanitarie e progetti di formazione per bambine e ragazze.

Orari: Venerdì 17 Aprile ore 17 – 23; Sabato 18 Aprile ore 11 – 23; Domenica 19 Aprile ore 11 – 20

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome