Home ATTUALITÀ A Campagnano il Vallelunga Classic, e l’ingresso è gratuito

A Campagnano il Vallelunga Classic, e l’ingresso è gratuito

vallelunga240.jpgSabato 28 e domenica 29 marzo, Vallelunga ospita il Vallelunga-Classic, con ingresso gratuito per tribune e paddock. Sono oltre 120 le auto storiche da corsa presenti, fra queste modelli di Ferrari , Maserati, Alfa Romeo, Lancia, Abarth, BMW, Chevrolet, Volvo, Ford, Lola, Shelby Mustang, De Tomaso, Porsche, Bizzarrini, Jaguar, Triumph, Lotus.

Classic Endurance Racing

Con delle griglie di partenza eccezionali – circa 50 automobili tra cui Porsche 935, BMW M1, Lola T70, Ferrari 512 BBLM – e dei piloti decisi a fare onore al passato delle loro vetture, lo spettacolo é assicurato.

Dal 2004 Classic Endurance Racing é considerata la retrospettiva delle gare d’Endurance – disputate tra il 1966 ed il 1979 – periodo in cui questa disciplina regnava nel campo dello sport automobilistico.

La gloriosa epoca delle Ford GT40, Porsche 910 e Ferrari 512… e dei loro piloti di allora: Jacky Ickx, Henri Pescarolo, Gérard Larrousse… il cui terreno di gioco non si limitava alle straordinarie 24 Heures du Mans ma si estendeva ai più grandi circuiti europei che ospitavano i Campionati del Mondo di Vetture Sportive. Classic Endurance Racing é molto più di una semplice commemorazione storica.

Heritage Touring club

L’Heritage Touring Cup è nata dal successo riportato nella corsa Spa Endurance Tourisme nel 2013. Forte di questo primo successo e della volontà di resuscitare questa grande epoca del Campionato d’Europa di Turismo, Peter Auto decise di riservare all’Heritage Touring Cup un posto legittimo e di prima scelta fra questi eventi.

L’Heritage Touring Cup propaga i buoni momenti del campionato europeo di turismo (ETCC) dal 1966 al 1984. I grandi duelli fra costruttori con BMW, Ford, Jaguar per citarne solo alcuni. Ford Escort o Capri, BMW 3.0 CLS e 635 csi, Jaguar XJ12C Broad Speed poi XJ-S per specificare alcuni modelli. L’H.T.C. tutta un’epoca e tutto uno stile in previsione di bei duelli.

Sixties’ Endurance

Il campionato Sixties’ Endurance, per le Sportive pre 63 e le GT pre 66, é l’occasione perfetta per ammirare in pista le icone del campionato del mondo d’epoca… Queste corse di due ore riflettono perfettamente l’immagine dell’endurance e propongono una gran diversità di automobili (Jaguar Tipo E, Ferrari 250 GT, Porsche 911) per quanto riguarda il periodo di costruzione, dal 1950 al 1965, e le cilindrate.

Particolarità di Peter Auto, una classifica basata sull’indice di performance oltre alla tradizionale Scratch. Quest’ultima favorisce le piccole cilindrate e le automobili più antiche rispetto a quelle più potenti e recenti come le AC Cobra, che si sono rivelate le più performanti, imponendosi su più circuiti.

Trofeo Nastro Rosso

Il Trofeo propone alle Sportive e alle GT italiane pre 66. Il trofeo permette a vetture e piloti d’eccezione di affrontarsi senza alcun pericolo per loro e le automobili. Infatti, privilegiando la qualità delle macchine e del fair play in pista, il Trofeo é un’occasione unica per i piloti di correre con i loro simili e per gli appassionati di ritrovare l’eleganza dei grandi marchi italiani. Le gare da 45 minuti sono a malapena abbastanza lunghe per gli spettatori, entusiasti all’idea d’assistere a questi incontri tra gentlemen…

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome