Home ATTUALITÀ Furto di rame sul GRA, senza luce la galleria Cassia

    Furto di rame sul GRA, senza luce la galleria Cassia

    galleria_cassia240.jpgL’Anas comunica che sul Grande Raccordo Anulare di Roma si è verificato un nuovo furto di cavi elettrici all’interno della galleria “Cassia” che ha compromesso il funzionamento dell’impianto di illuminazione della stessa lungo la carreggiata interna in direzione dell’Ospedale S. Andrea.

    Il nuovo atto criminoso – spiega Anas – si è verificato a circa un mese dal precedente furto, a seguito del quale l’Azienda si era subito attivata ed aveva recentemente ultimato i lavori per il ripristino dell’impianto di illuminazione.

    Il tempo ora previsto per effettuare nuovamente gli interventi di ripristino è di alcuni giorni. “Questo ennesimo episodio – conclude la nota – conferma il dilagare di un fenomeno che sta colpendo sempre più frequentemente l’Anas e gli altri gestori delle infrastrutture a livello nazionale, provocando disagi e mettendo a rischio la sicurezza degli utenti.”

    Visita la nostra pagina di Facebook

    3 COMMENTI

    1. Mi domando in quanti altri paesi del mondo accadano fatti del genere… strade, ferrovie ed infrastrutture in balia dei “ladri di rame”. Ma è mai successo che un treno del London Underground sia rimasto bloccato da un furto di rame? E non parlo tanto dell’aspetto di repressione dei reati, quanto piuttosto della destinazione del metallo rubato… appassionati del rame? Feticisti? Collezionisti? O forse quel metallo rientra nel ciclo produttivo attraverso imprese che lavorano “in nero”, senza controllo?

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome