Home ARTE E CULTURA Roma Nord sparita. Dove fu scattata questa foto?

Roma Nord sparita. Dove fu scattata questa foto?

Scopri Roma NordConoscete veramente Roma Nord? Indovinate cosa raffigura questa foto
Questa volta siamo stati un pochino cattivelli….individuare cosa è raffigurato nella foto è veramente difficile. Per farci perdonare vi suggeriamo che la foto è stata scattata da una traversa di Via Flaminia Vecchia.

Avete indovinato cosa è raffigurato? La “Collina” dalla quale è ripresa la foto, scattata nel 1938? E se siete dei super conoscitori anche la strada dalla quale è stata scattata? Scrivete la risposta in un commento a questo articolo.

Il primo che indovinerà si potrà fregiare del titolo onorifico di “Storico di Roma Nord”.

Roma Nord Sparita

 

Per vedere altre foto di Roma Nord sparita cliccate qui.

Per gentile concessione dell’Archivio Storico Capitolino.
© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma e Archivio Storico Capitolino


Visita la nostra pagina di Facebook

10 COMMENTI

    • Per me è la risposta giusta
      Negli anni sessanta la parte bassa ( chiamata sotto il Monte ) fu riempita con i materiali di risulta degli scavi,come potete vedere dalle impronte degli autocarri sul terreno La zona dove ora c’è l’hotel Fleming era situato il cimitero dei tedeschi e nella discarica era possibile trovare parti anatomiche umane
      Se volete altre informazioni risediamo in zona da fine 1800

  1. L’edificio lungo è la vecchia azienda agricola ora ristrutturata di via Flaminia angolo con Via di valle vescovo, credo azienda Molinari.Subito dopo il vecchio molino Agostinelli.
    La collina è la collina Fleming,e la via ? Piazza Monteleone da Spoleto?

  2. La foto è stata scattata da Tor di Quinto e quell’edificio lungo sulla destra era una proprietà dei Marchesi di Roccagiovine ceduta poi alla Scuola di Cavalleria e quindi ai Lancieri di Montebello (il marchese fu un ufficiale di Cavalleria).
    A destra dell’edificio c’è il famoso “scivolo di Tor di Quinto” quello che gli Ufficiali impegnati nei Corsi di Equitazione di Campagna dovevano scendere con il proprio cavallo; si trattava di un esercizio di ardimento ma anche dell’applicazione del metodo naturale ideato dal Cap. Caprilli. Altro scivolo, assai più ripido, era a Pinerolo in loc. Tavernette. Quando la Scuola di Cavalleria si trasformò in Scuola di Carrismo quello stesso scivolo veniva affrontato con le blindo.

  3. Bravi, avete quasi tutti indovinato. Si tratta infatti di via Morlupo, al Fleming, e l’edificio è la Caserma dei Lancieri di Montebello. Il titolo onorifico di storico di Roma Nord questa settimana lo assegniamo ex-aequo a Enrico, che per primo ha trovato la soluzione, e a Francesco G. per la dovizia di particolari.
    Appuntamento alla prossima domenica.

    Cordiali saluti e buon inizio settimana.
    La Redazione

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome