Home ATTUALITÀ Al via lo Sportello Antiviolenza nel XV Municipio

Al via lo Sportello Antiviolenza nel XV Municipio

ottavi-martorano.jpgMercoledì 18 marzo, alle ore 11, nella Sala Consiglio del XV Municipio si terrà una conferenza stampa di presentazione del progetto “EWA Empowerment Women Antiviolence”, Sportello Municipale Antiviolenza dedicato all’accoglienza di donne sole o con minori vittime di violenza. Lo rendono noto Michela Ottavi, Assessore alle Politiche Sociali, e Sara Martorano, presidente della Commissione Elette.

Saranno presenti Cecilia D’Elia Consulente del Presidente della Regione Lazio per i Diritti di Genere, Elisa Ercoli Presidente dell’Associazione Differenza Donna, Erica Battaglia Presidente Commissione Politiche Sociali, Daniele Torquati Presidente del XV Municipio, Michela Ottavi Assessore Politiche Sociali XV Municipio, Sara Martorano Presidente Commissione Pari Opportunità.

“Il XV Municipio insieme a Differenza Donna, l’associazione che gestisce i centri antiviolenza finanziati da Solidea Istituzione e Roma Capitale, ha vinto il bando della Regione “Bene in comune” che gli consente di gettare finalmente uno sguardo responsabile nella vita delle donne del territorio e di intervenire con competenza” fanno sapere Ottavi e Martorano spiegando che a maggio avverrà l’apertura dello sportello che “forte dell’esperienza di Differenza Donna, darà risposte concrete e competenti. Ma soprattutto una formazione capace di modificare l’ottica con cui tutta la rete dei servizi coinvolti affronti le problematiche di genere, spesso drammatiche.”

Il progetto è ad ampio raggio di intervento e prevede il coinvolgimento e la partecipazione di tutto il territorio sociale attraverso una serie di innovative proposte, tendenti a modificare lo sguardo e i comportamenti con cui ci si rapporta alle donne che il Municipio XV vivono e abitano.

“Siamo molto soddisfatte di poter proseguire il lavoro intrapreso sulle politiche di genere con l’apertura di uno sportello che riuscirà a dare risposte concrete e qualificate alle donne del nostro territorio; invitiamo i cittadini e le associazioni – concludono Ottavi e Martorano – ad essere presenti e a partecipare alla conferenza stampa”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome