Home ATTUALITÀ Spiazziamoli a Ponte Milvio, la piazza contro le mafie

Spiazziamoli a Ponte Milvio, la piazza contro le mafie

spiazziamoli240.jpgPochi giorni fa, nel nostro articolo dedicato all’iniziativa “Spiazziamoli – 50 piazze per la Democrazia e contro le Mafie” proposta dall’Associazione Libera, scrivevamo: “…Dal Trullo a Ostiense, da Torpignattara a Cinecittà, da Corviale a Tor Sapienza, da Ostia a Ponte Milvio, la città si riempirà di eventi per proporre idee per il futuro della città che passino anche attraverso la lotta alle mafie e alla corruzione”.

Ed ecco che la nostra, facile, previsione si è avverata: sabato 7 a partire dalle 15:30 sotto l’ala protettrice della Torretta Valadier avrà luogo un pomeriggio d’incontro e cultura per la democrazia e contro le mafie, organizzato da associazioni e movimenti politici attivi nel nostro territorio.

Accompagnati dalla voce di Radio Vortice, che racconterà l’evento in diretta, molteplici saranno i protagonisti della giornata: dalla satira contro la ‘ndrangheta de “Lo Statale Jonico” ai balli popolari con il gruppo “Le danze di Piazza Vittorio” o alla capoeira con “Porto de Barra Capoeira Regional”; dal flash mob di Rosso Donna alla presentazione del  libro di Giuseppe Laganà “La ndrangheta è anche femmina e non è bella“.
E poi gran finale con il lancio delle Lanterne della Legalità.

Al momento hanno aderito: La Questione Morale, FollowBerlinguerFactory-laboratorio di rigenerazione culturale, Lo Statale Jonico, Abitare Ponte Milvio, Anpi Martiri de La Storta, Associazione Onlus “Occupiamoci di …” , Legambiente Capoprati, Associazione Circolo Mario Mieli, Hermes 2000, Rosso Donna, Legambiente Parco di Veio, Comitato cittadino Parco di Veio, Arci Lazio, PD Ponte Milvio, Gd Ponte Milvio, PD Cesano, SEL Cassia Tomba di Nerone, circolo PD Cassia, Forum Immigrazione, Rifondazione Comunista Circolo Amos Bigonzi, PD Prima Porta, Pd San Godenzo, Partito dei Comunisti di Labaro.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina facebook dell’iniziativa.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome