Home ATTUALITÀ Incrocio Cassia-via Pareto, ennesimo incidente

Incrocio Cassia-via Pareto, ennesimo incidente

incidente2401.jpgEnnesimo incidente alla fine del “discesone” di via Cassia all’incrocio con via Pareto. Verso le 13.30 due auto sono venute a collisione, le cause non sono state ancora accertate ma pare che una delle due non abbia rispettato lo stop. Impatto violento ma fortunatamente senza feriti gravi. Gravi invece le ripercussioni sul traffico, via Cassia è rimasta intasata per oltre un’ora.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Perché non propone cosa fare? Purtroppo, oltre ad una piccola percentuale di casualità, la dose di imbecillità personale è sempre altissima.

  2. Le cose che potrebbe fare una Amministrazione efficiente sono tante:
    – imporre il limite di velocità a 30 km/h
    – mettere un lampeggiante giallo
    – impedire la sosta delle auto intorno alle isole e aiuole
    – trasformare la precedenza in STOP
    – mettere delle strisce pedonali adeguatamente segnalate in prossimità dell’area cani
    – rendere più visibile la segnaletica orizzontale
    e ancora:
    – realizzare dei marciapiedi
    – mettere i cassonetti all’interno e non sul bordo strada
    – impedire la sosta specie in curva e in prossimità di un noto locale
    ma soprattutto:
    – FAR RISPETTARE IL CODICE DELLA STRADA.
    Le sembra sufficiente?

  3. l’ho detto piu volte sinceramente e non sono la sola quasi tutti i residenti dei palazzi limitrofi e di zona vorrebbero il restringimento della carreggiata via cassia nuova fino al salitone con allargamento marciapiedi sarebbe soluzione per rallentare e/o alcuni dossi grandi con strisce pedonali sopra ( non so se ha presente non i soliti dossi) e poi al maledetto incrocio una rotonda sarebbe la soluzione ideale togliendo cosi le vie di intromissione prima e dopo che sono sempre rischiosissime perchè non hanno ne semafori ne stop seri . ora sembra un’autostrada rischiosissima di notte è impossibile anche solo camminare sul marciapiede sembra di stare sul raccordo.

  4. Quell’incrocio è pericolosissimo; chi viene dal centro e non conosce la zona, gira a sinistra per via Pareto senza fermarsi; è un suicidio.
    A quando una rotonda o perlomeno uno stop ?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome