Home ATTUALITÀ Il Borgo Mascherato, carnevale dei bambini a Isola Farnese

Il Borgo Mascherato, carnevale dei bambini a Isola Farnese

maschere240.jpgPrenderà il via sabato 14 febbraio a Isola Farnese la manifestazione “Borgo Mascherato”, una tre giorni di giochi e spettacoli per grandi e piccini che a cura dell’Associazione Valdrada e promossa dal XV Municipio si svolgerà nei vicoli del suggestivo borgo medievale di Isola Farnese, una piccola enclave di storia, cultura e natura al km 17,800 della Cassia.

Tre giornate di attività completamente gratuite e adatte ad un pubblico vasto ma specificatamente pensate per bambini e non, dalla primissima infanzia all’adolescenza, la gran parte delle quali sarà condotta da artisti under 40.

sabato 14 febbraio

Apre la manifestazione alle 11  “Cominciamo dal Principio!”, concerto per bambini/e da 0 a 6 anni a cura di Aigam e direzione artistica di Chiara De Angelis.

Nessun palco, nessuna platea… seduti su un grande tappeto, insegnanti, genitori e soprattutto bambini potranno ascoltare i musicisti e le voci dell’Aigam intorno a loro, in un luogo sospeso di incontro tra i grandi, i bambini e la musica, uniti in una piacevole e sorprendente esperienza di ascolto comune.
L’AIGAM – Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale – è l’unica associazione ufficialmente riconosciuta da Edwin E. Gordon per l’insegnamento della Music Learning Theory in Italia.

Si prosegue nel pomeriggio con un triplo appuntamento: dalle 15.30, nella Piazza della Chiesa di San Pancrazio, “La Dichiarazione” – spettacolo di Commedia dell’Arte sui trampoli, che offrirà momenti esilaranti e di grande estro performativo grazie a due personaggi irresistibili, Donna Bernarda e Donna Camilla (Claudia Sorrentino ed Elisa Spanò), e “Giocomania”, puro virtuosismo che mescola acrobatica, trampoli e giocoleria (con Andrea Papa); alle 17.00, “Cappuccetto Arcobaleno”, un delizioso viaggio nel teatro d’ombra e di figura con Cappuccetto Bianco, Blu, Verde, Giallo, e numerosi piccoli oggetti poetici, animati grazie al talento e alla cura di due attrici delicate ed eteree, Giulia De Canio e Viviana Mancini e all’attenta e sapiente regia di Cristiano Petretto.

domenica 15 febbraio

Il pomeriggio di domenica 15 febbraio ci riserva grandi emozioni: “Le Fate dei Fiori dalle Gambe Lunghe Lunghe” si aggireranno per le strade del Borgo dalle 15.30, dispensando granelli di polvere magica sui piccoli spettatori e le piccole spettatrici, mentre alle 16.00 le Cattive Compagnie (compagnia teatrale di spicco della scena off romana, vincitrice del Roma Fringe Festival come miglior Spettacolo e del Premio Cerami come miglior scenografia, reduce da una tournée statunitense) ci propongono il loro “Sogno di un pomeriggio d’inverno“, un personalissimo omaggio al Bardo che vede i suoi più affascinanti personaggi e brani prender vita con azioni teatrali vivaci, poetiche, divertenti e commoventi, per la Regia di Leonardo Buttaroni.

Alle 17.30, nella Piazza della Chiesa di San Pancrazio, Le Lapille, giovani performer romane, ci donano il “Giardino dei Nasi” – pasticcio di clown, teatro-danza, giochi di fuoco e follie, che si intrecciano e si scontrano in un continuo concatenarsi di sorprese, poesia e….disastri!

martedì 17 febbraio

Gli eventi si concluderanno martedì 17 febbraio, con un tributo doveroso alla grande tradizione italiana della Commedia dell’Arte: “Pulcinella va alla Guerra“, alle 17.00, a cura della Compagnia Internazionale Ondadurto Teatro, reduce da numerose tournée europee e a breve in tournée intercontinentale.
5 attori, diretti dall’estro di Marco Paciotti, interpretano fino a 10 maschere: Arlecchino, Pulcinella, Pantalone; gli Innamorati; Pedrolino e Dona Apollonia…rutilanti cambi di costume e di scena, equivoci irresistibili e ritmo farsesco, per un canovaccio ispirato alle grandi Compagnie dell’Arte del ‘500 che farà sganasciare grandi e piccini!

“Borgo Mascherato” prevede anche un programma di laboratori gratuiti (nello specifico di Teatro Danza, Costruzione Maschere e Body Percussion) dedicati al plesso scolastico sito nel Borgo Medievale, a cura dell’Ass. Valdrada.

borgo.PNG

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome