Home ATTUALITÀ Prima Porta, ricordando quel 31 gennaio 2014

Prima Porta, ricordando quel 31 gennaio 2014

31-12-2014-240.jpgA Prima Porta, dalle 17.30 di sabato 31 gennaio, in via Procaccini si terrà un’iniziativa in ricordo dell’alluvione che un anno fa colpì tutta la zona. Organizzata dal Comitato 31 Gennaio, via Procaccini è stata scelta simbolicamente perchè è lì che è stato aperto il cantiere per l’impianto anti allagamento che metterà in sicurezza la zona posta al di sotto dell’argine della marrana.

Grazie anche a una mostra fotografica, la manifestazione sarà interamente basata sul ricordo di quanto accadde il 31 gennaio 2014 e nelle giornate successive nell’auspicio che eventi del genere non accadano più.

Per l’occasione l’Associazione Ohana terrà un laboratorio per bambini dal titolo “La pioggia non ci deve far paura” e una delegazione della Scuola elementare Karol Wojtyla consegnarà i lavori svolti in classe dagli alunni di due prime.

Non mancherà un flash-mob organizzato dalla School Dance Baila Tam Tam sulle note della canzone “Lacrime di fango” del rapper Zak Munir, artista 25enne, che un anno fa ha scritto questo brano, una specie di canzone-lettera aperta al Sindaco Marino (per leggerne il testo clicca qui).

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome