Home ATTUALITÀ Paris-Cavini: “Continua SOS lampioni spenti nel XV Municipio”

Paris-Cavini: “Continua SOS lampioni spenti nel XV Municipio”

paris-cavini.jpg“Così come annunciato negli scorsi mesi, continua l’iniziativa del XV Municipio di vigilanza e segnalazioni sul malfunzionamento degli impianti di illuminazione pubblica del nostro territorio.” Lo rendono noto Elisa Paris, Assessore ai Lavori Pubblici, e Stefano Cavini, Presidente della Commissione Lavori Pubblici.

“Da marzo 2014 – spiegano i due amministratori – è attivo l’indirizzo mail sosstrade.mun15@comune.roma.it con il quale stiamo costantemente raccogliendo e monitorando le richieste di intervento dei cittadini inerenti i disservizi legati all’illuminazione pubblica. Questa iniziativa ci ha portato ad inviare il terzo report  (ndr: clicca qui) che, a differenza dei primi due, non è stato mandato solamente ad Acea ma anche ad Anas, Astral, Gabinetto del Sindaco, Assessorato ai Lavori Pubblici e Periferie di Roma Capitale, Dipartimento SIMU, Provincia di Roma e Procura della Repubblica.”

“La motivazione che ci ha spinto ad ampliare la platea dei destinatari a cui far pervenire le segnalazioni di malfunzionamento è data dalla necessità di fare chiarezza una volta per tutte sulle competenze che riguardano l’illuminazione di alcune strade specifiche, sulle quali non si riesce a fare manutenzione e a tal proposito auspichiamo che la presenza della Procura della Repubblica possa essere d’aiuto per la risoluzione definitiva delle maggiori problematiche. Ad esempio – continuano Paris e Cavini – strade come via Tenuta Piccirilli, tratti di via di Santa Cornelia, tratti di via di Baccanello, viadotto Giubileo, via Guido Grandi, via Fornace Vignola e le uscite della Cassia Bis in direzione Cesano – Le Rughe sono le vie che presentano le maggiori criticità e di conseguenza possono essere causa di pericoli per pedoni ed automobilisti.”

“Cogliamo dunque l’occasione – concludono – per rinnovare l’invito ai cittadini di continuare a scriverci all’indirizzo mail sosstrade.mun15@comune.roma.it“.

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. le cose che non sopporto sono iniziative come questa, classico specchietto per allodole. ho scritto un email per segnalare i lampioni di via flaminia all’altezza della stazione la celsa, non mi aspettavo una soluzione, non a breve almeno, ma una risposta sì, una spiegazione del perché non si riesce a riparare quel mezzo chilometro dove la sera regna il buio totale pericoloso per i clienti del trenino che ci parcheggiano le macchine.
    niente nemmeno un accenno di risposta.
    ma non è meglio che continuate a farvi i fatti vostri senza illudere i cittadini di una vicinanza che non esiste?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome