Home ATTUALITÀ Cercasi progetti culturali nel XV Municipio

Cercasi progetti culturali nel XV Municipio

xv municipioIl XV Municipio comunica che intende reperire progetti di iniziative culturali da realizzarsi sul territorio nel periodo dicembre 2014 – marzo 2015, da finanziare con un importo complessivo di 50mila euro, su varie tematiche quali Viaggi virtuali, Domeniche Ecologiche, Carnevale dei bambini e altro.

Il tutto avviene nell’ambito di quanto disposto dal Dipartimento Cultura di Roma Capitale che ha provveduto ad un impegno di spesa di complessivi 650mila euro da destinare a 13 Municipi per lo svolgimento di attività culturali a valenza territoriale.

Le domande e l’allegata documentazione dovranno pervenire entro e non oltre le 12 del giorno 2 dicembre 2014 all’Ufficio Protocollo del Municipio Roma XV, Via Flaminia 872. Per saperne di più cliccare qui.

A tal proposito, l’assessore alla cultura del XV Municipio, Alessandro Cozza, così dichiara: “Siamo molto soddisfatti di poter mettere a disposizione della cittadinanza risorse per poter finanziare attività culturali: garantire questi fondi, nonostante le difficoltà economiche in cui versa il Comune di Roma, rappresenta sicuramente un segnale di attenzione verso l’importanza che rivestono le politiche culturali nei territori municipali. Proprio per questo abbiamo voluto evidenziare, nei criteri di valutazione dei progetti, la valorizzazione e il coinvolgimento delle realtà dei nostri quartieri.

“E’ importante sottolineare – continua Cozza – che non stiamo utilizzando risorse del bilancio municipale ma si tratta di fondi ricevuti dal Dipartimento Cultura di Roma Capitale. Dovendo obbligatoriamente affidarli entro il 31 dicembre 2014 e vista la tempistica con la quale i municipi sono stati informati dell’opportunità di investire tali fondi, non è stato possibile attivare un percorso di condivisione con il Consiglio Municipale. Ci tengo quindi a precisare che il modus operandi sarà totalmente differente quando il Municipio avrà finalmente la possibilità di programmare le attività culturali, avendo a disposizione una propria autonomia di spesa.”

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Già il fatto di avere anche un solo euro da poter dedicare ad iniziative pubbliche è una buona notizia. Con comodo, avrei piacere di sapere cosa abbiano di “culturale” i 1) Viaggi virtuali, 2) Domeniche Ecologiche, 3) La Cultura e le sue forme (questa è facile…), 4) Carnevale dei bambini, 5) Piani Pubblicitari. , per citare il Bando.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome