Home ATTUALITÀ Calendino (FDI): “Torquati, non doveva essere un’altra storia?”

Calendino (FDI): “Torquati, non doveva essere un’altra storia?”

calendino1.JPGDa Giuseppe Calendino, consigliere Fratelli d’Italia nel XV Municipio, riceviamo e pubblichiamo questa lettera aperta indirizzata al presidente Daniele Torquati con l’invito a cambiare comportamenti e metodi governo. “Se vuoi veramente scrivere un’ #altrastoria – gli manda a dire – lo devi dimostrare con i fatti, di chiacchiere siamo pieni…”.

“Caro presidente, ricorro a questo strumento, poiché ho imparato a conoscere quanto sei sensibile alla diffusione di notizie relative al tuo operato. Come ben sai non ho mai mancato di criticarti ma neanche di riconoscere la tua assoluta onestà! Tuttavia, per l’ennesima volta sono costretto ad esternare la mia delusione per quanto da Te deciso, (o tollerato).”

“Mi riferisco al piano delle attività culturali, fresco di pubblicazione (ndr: leggi qui). Possibile che la tua Giunta abbia deciso la programmazione e le somme da destinare senza che la Commissione Cultura venisse ufficialmente coinvolta? Ti ricordi cosa avveniva in passato? Allora si, un’altra storia!
La programmazione veniva decisa dalla Commissione Cultura, la quale rendeva partecipe l’assessore competente e non ne subiva i diktat! Dopo innumerevoli sedute, la Commissione richiedeva al Consiglio Municipale (organo sovrano), l’approvazione definitiva. Oggi riscontriamo un cambio di tendenza. Pochi si riuniscono e decidono per tutti.”

“Caro Daniele, quando abbiamo iniziato la battaglia contro Gianni Giacomini, non era questo il Municipio che sognavamo! Il Municipio ideale, dove diritti ed opportunità venivano messi a conoscenza di tutti e contemporaneamente, è ancora lontano. La vera partecipazione democratica e’ ancora un sogno!”

“Con quale spirito devo continuare a far parte della Commissione Cultura, se le questioni importanti non vengono neppure comunicate ? E no, Caro Daniele! A un Giacomini non si può sostituirne un altro più carino e simpatico!
Se vuoi veramente scrivere un’ #altrastoria lo devi dimostrare con i fatti, di chiacchiere siamo pieni!”
Giuseppe Calendino

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Per ora nessuna differenza tra passata e nuova amministrazione sulle cose concrete: rifiuti, viabilita’, cultura, legalita’

  2. “….Caro Daniele, quando abbiamo iniziato la battaglia contro Gianni Giacomini…”, mi scusi consigliere Calendino ma il suo partito non sosteneva la candidatura di Giacomini Presidente alle ultime elezioni e lei si è candidato nella sua coalizione?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome