Home ATTUALITÀ Palla Ponte Milvio, Pandolfi: “Due pesi e due misure”

Palla Ponte Milvio, Pandolfi: “Due pesi e due misure”

pandolfi2.jpgScema la curiosità ma aumentano le polemiche sulla palla a Ponte Milvio che si aprirà venerdì sera rivelando il suo contenuto. Com’è possibile che l’ok al posizionamento a due passi dal ponte più antico della Capitale sia stato dato in quattro e quattr’otto dal Gabinetto del Sindaco? A chiederselo e Giuliano Pandolfi, consigliere del Gruppo Misto in XV Municipio.

“E’ assurdo che per il rilascio delle occupazioni di suolo pubblico nella zona di Ponte Milvio servano delle conferenze dei servizi che devono raccogliere i pareri della pletora di Enti competenti mentre come nel caso della famosa palla alloggiata in prossimità della Torretta Valadier il Gabinetto del Sindaco rilascia l’ok convocando una poco affollata conferenza dei servizi composta da un proprio rappresentante e un rappresentante della Sovrintendenza”.

“Come mai – chiede Pandolfi – si usano due pesi e due misure? Come mai quando sono le piccole attività commerciali a chiedere l’occupazione del suolo pubblico serve sentire una decina di Enti la cui utilità è tutta da dimostrare, mentre quando a richiedere l’OSP è una grande azienda e c’è di mezzo il Gabinetto del Sindaco è tutto più rapido e semplice?”

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome