Home ATTUALITÀ Meteo Roma Nord, Torquati: “Netto peggioramento previsioni, ecco piano per Prima Porta”

Meteo Roma Nord, Torquati: “Netto peggioramento previsioni, ecco piano per Prima Porta”

torquati7.jpg“Visto il netto peggioramento delle previsioni meteo riguardanti il nostro territorio, alle quali seguirà un aggiornamento della Protezione Civile, sono convocati alle ore 16.30 tutti i comitati del quadrante di Prima Porta per dare ampia informazione della criticità eventuale.” Così in una nota il Presidente del XV Municipio Daniele Torquati.

“Abbiamo perciò predisposto il “Piano speditivo” finalizzato a ridurre le condizioni di rischio del quartiere di Prima Porta che ci ha permesso di mettere a disposizione la scuola di via Brembio come possibile punto di ritrovo.
La Protezione Civile è sul posto già da questa mattina e nelle prossime ore, in caso di necessità, provvederà all’attivazione delle pompe di supporto posizionate in via straordinaria, nei giorni scorsi, nel canale di via Frassineto e a via Procaccini.”

“Questa mattina – continua Torquati – ho inoltre convocato una riunione con l’Ufficio Tecnico, il Comando Municipale del XV Municipio, la Giunta e i consiglieri di maggioranza per fare il punto della situazione ed allertare tutte le strutture per l’eventuale attivazione dell’unità di crisi.
Per chiarimenti, informazioni o interventi è possibile contattare la Sala Operativa della Protezione Civile h24 al numero 0667109200 o al numero verde 800854854”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Tra via Procaccini e via Frassineto c’è un canalone o marana o letto di torrente (la definizione non è così importante) che raccoglie le acque provenienti da due rii posti a monte del canalone e dai quali venne il flusso d’acqua che provocò l’ultimo “famoso” allagamento di via Frassineto e dintorni. Il letto di questo canalone non è visibile perchè è totalmente coperto da una lussureggiante vegetazione. Sembra una giungla, fittissima di giunchi, canne palustri e erbe acquatiche. Se nel canalone ridotto in questo stato arrivasse molta acqua, è evidente che la vegetazione ne impedirebbe lo smaltimento, anche con il doppio di idrovore in funzione. Perchè l’area non viene “disboscata” ?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome