Home AMBIENTE Elettrosmog, incontro pubblico in XV Municipio

Elettrosmog, incontro pubblico in XV Municipio

Galvanica Bruni

elettrosmog240.jpgGiovedì 23 ottobre, nella sala consiglio del XV Municipio in via Flaminia 872, alle 17.30 si terrà un incontro pubblico per discutere di elettrosmog. A parlarne saranno Giuseppe Teodoro e Francesca Romana Orlando, il primo presidente del Coordinamento dei Comitati contro l’Elettrosmog e la seconda vice presidente di A.M.I.C.A., Associazione per le Malattie da Intossicazione Cronica e/o Ambientale.

Con la presenza di Daniele Torquati, presidente del XV Municipio, e moderato da Alessio Ramaccioni, giornalista esperto di elettrosmog, si tratta di un incontro pubblico che fa seguito alle preoccupate reazioni di cittadini e comitati locali sorte in relazione alle numerose richieste di autorizzazione all’installazione di antenne telefoniche sul territorio del XV – circa undici in dieci mesi – presentate in Campidoglio da parte di diversi operatori telefonici.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

Sul tema, con le ultime deliberazioni il Municipio pare aver già detto la sua: dal secco no all’antenna in via Corchiano alla decisione di realizzare un piano regolatore per la localizzazione e l’installazione delle antenne a Roma Nord fino ad arrivare al voto positivo a favore del “Regolamento per la localizzazione, l’installazione e la modifica degli impianti di telefonia mobile” di prossima emanazione da parte del Campidoglio.

Sull’elettrosmog sono ancora tanti i dubbi, le incertezze e le false certezze diffuse nell’opinione pubblica. Due battute esemplificative.
Su facebook, pochi giorni fa, abbiamo pubblicato la notizia che anche a La Storta è in arrivo un a nuova antenna. Qualche attimo dopo, “Magari la mettessero un’antenna… io è dal 20 di giugno che non posso chiamare e ricevere con il cellulare perchè nella zona non c’è campo...” ha commentato una lettrice alla quale un altro ha subito replicato: “Preferisco non avere campo sul cellulare che rischiarmi la vita in tumori!

Dov’è la verità, anche in questo caso è nel mezzo? Non sappiamo se questa domanda troverà risposta, forse la presenza sul palco di qualche rappresentante della comunità scientifica avrebbe aiutato. (red.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome