Home ATTUALITÀ Prima Porta, al via da Largo Borghi la lotta al degrado dei...

Prima Porta, al via da Largo Borghi la lotta al degrado dei residenti

sei240.jpgBella iniziativa quella di sabato 4 ottobre: persone di buona volontà si sono rimboccate le maniche pulendo da capo a fondo Largo Borghi, a Prima Porta. Un piccolo giardinetto, totalmente coperto da erbacce, bottiglie e rifiuti, è tornato finalmente pulito e reso così disponibile alla comunità locale.

L’idea, nata dalla sinergia tra Sonia di Giuseppe, “leader” del gruppo facebook “Sei di Prima Porta Se…” e Norbert Fioramonti, presidente del “comitato cittadino di Prima Porta”, ha visto la luce proprio a Largo Borghi, ma non è che il primo passo di un lungo cammino.

E’ solo l’inizio, ogni mese ci armeremo di pale e rastrelli e cercheremo di pulire tutte le piazze di Prima Porta; la prossima sarà piazza Saxa Rubra” spiega a VignaClaraBlog.it Sonia di Giuseppe che non si è lasciata intimorire dalle non poche difficoltà che ha trovato per poter dare inizio al suo progetto.

a21.jpg

Impegnatissima a tagliare erba e ad estirpare erbacce, Sonia ha faticato non poco, e non si è risparmiato neanche Fioramonti né tantomeno i cittadini che hanno preso parte all’iniziativa dando il loro contributo anche fornendo i materiali necessari al lavoro.

a22.jpg

All’evento hanno preso parte Daniele Torquati, presidente del XV Municipio, e Marcello Ribera, presidente della commissione ambiente. Ambedue hanno vistosamente dato una mano ai cittadini estirpando erbacce e dando di ramazza.

Tolto il più, sono però rimasti aperti due problemi. Una fontanella rotta che perde acqua a tutto andare e due bagni pubblici, realizzati nel lontano 2002, mai aperti al pubblico ma al loro interno le luci sono accese giorno e notte! Due sprechi pubblici per i quali l’intervento del XV Municipio è più che atteso.

Valentina Ciaccio

Visita la nostra pagina di Facebook

13 COMMENTI

  1. Spero che questa nostra iniziativa sia d’ esempio per tutti gli abitanti di Prima Porta, dove le istituzioni non arrivano……….possiamo benissimo fare da soli!!! Basta crederci ed essere uniti, noi ci abbiamo creduto e non smetteremo di crederci!!! Ringrazio anche quì il presidente Torquati per averci dato una mano. Ricordo al presidente che ha preso degli impegni con me e spero che vengano mantenuti appena possibile………io me li sono segnati come se li è segnati lei sabato mattina ^_^ non mancherò di ricordarglieli quanto prima : ))

  2. Questo è il risultato, quando i cittadini entrano in Azione .
    Coinvolgendo tutti i residenti , noi non ci fermeremo
    Il XV municipio Prima di Tutto .
    Comitato Cittadino Prima Porta

  3. Complimenti per l’iniziativa ed il risultato tangibile ottenuto. Complimenti anche per la partecipazione del Presidente Torquati a cui vorrei chiedere, senza alcuna polemica, di riflettere su come queste lodevoli iniziative dei cittadini rappresentino un cartellino rosso nei confronti delle istituzioni locali preposte. E’ compito dell’arbitro monitorare costantemente le regole del gioco, come il normale svolgimento delle attività istituzionali dei servizi preposti per evitare simili situazioni di degrado. Altrimenti nasce spontanea la domanda: a cosa serve pagare IMU, TA.SI, TA.RI, ?
    Grazie

  4. Lodevole iniziativa. Purtroppo vedo che ad assistere alle operazioni c’era il personale dell’AMA: non dovrebbero essere loro a fare questo lavoro dal momento che sono pagati e li paghiamo per farlo?

  5. Bellissima iniziativa, avere delle aree verdi pulite deve essere un vero impegno delle Amministrazioni locali, poi del Comune di Roma, considerando che paghiamo ogni piccola azione, con le nuove tasse a breve ci includeranno anche la pulizia dell’aria per respirare, Sonia sono contento che lei abbia preso degli impegni con il Presidente Torquati, ma vorrei ricordare che il Presidente deve a prescindere essere in prima linea con l’Amministrazione del Comune di Roma per ridare dignità alla zona che amministra, ci sono molte cose che non funzionano nel nostro quartiere, se l’Ama stava li ad osservare perchè la nettezza urbana la paghiamo come un grammo d’oro, in base al una valutazione che non serve, impegno di chi ha delle precise competenze e per questo viene pagato.

  6. Buongiorno a tutti, rispondo al Signor Alberto Lupo: lei ha ragione nel dire che il lavoro che abbiamo fatto noi dovrebbe essere fatto da chi viene regolarmente pagato ma, sono dell’idea che qualcuno si deve pur muovere eh!!! Se andiamo avanti con queste idee e con questa mentalità il nostro paese andrà sempre peggio.Facciamo vedere che noi cittadini ci teniamo alla nostra città, alla nostra borgata e, se le istituzioni non ci aiutano o non riescono a darci una mano SPORCHIAMOCI NOI LE MANI,facciamo vedere che siamo capaci di autogestirci, facciamoci sentire. Non releghiamo ad altri compiti che possiamo benissimo fare noi.Per quanto riguarda il fattore tasse che ha menzionato il signor sandro bè………….su questo argomento avrei un’altra mia idea ma non mi sembra la sede adatta per esporla ^_^PS: La mia prossima iniziativa sarà ripulire la piazza di Prima Porta vi aspetto, ed ogni mese una zona della mia bellissima borgata CON o SENZA aiuto del municipio ^_^

  7. Buongiorno,
    innanzi tutto ringrazio i signori che hanno impiegato un loro giorno, sicuramente di riposo, a quest’opera di volontariato…è vero dovrebbe pensarci qualcun altro ma dove non è così purtroppo dobbiamo cavarcela da soli. Chiedo gentilmente a chi organizza queste giornate magari di farlo sapere a più persone, anche tramite vignaclarablog, io ad esempio non ho facebook e quindi non ero a conoscenza di questa iniziativa, e vorrei essere di aiuto…lavoro permettendo.

    Grazie veramente di cuore
    Catia

  8. Buon pomeriggio a tutti,catia ho in mente altre iniziative come questa e ti prometto che farò in modo di pubblicizzarla ancora di più anche tramite vignaclarablog cmq da pochi giorni siamo anche su Twitter https://twitter.com/?lang=it ^_^.Sono stanca di vedere la mia zona ABBANDONATA, e sono stanca di sentire solo lamentele!!! è ora che ci diamo una mossa, è la nostra borgata? ci viviamo noi? SI e allora DIAMOCI UNA SVEGLIATA!! ci lamentiamo dei politici (destra o sinistra che siano) che non fanno nulla ma, se loro si comportano così la colpa è nostra che glielo permettiamo!!! Io so perchè l’AMA sabato è venuta, so anche perchè il presidente era lì,lui ha fatto un favore a me ed io l’ho fatto a lui ma non credete che finisca quì!!! Hanno preso degli impegni ed io non dimentico le promesse che mi hanno fatto, ora sta a loro mantenerle………….per me sabato è stato solo l’inizio ma per vedere la fine devono darsi da fare ^_^ PS: Il motorino è ancora lì, la luce nei bagni è perennemente accesa, IL RUBINETTO perde ancora ……………..e quì mi fermo…..vi do il tempo di agire io intanto resto in finestra e controllo ^_^

  9. Buonasera a tutti, volevo informarvi che sabato 11 ottobre 2014 ore 15,00 come promesso ai bambini dell’asilo di Largo Giampaolo Borghi, riverniceremo, a spese nostre,i giochi che sono posizionati nel piazzale. Restiamo cmq sempre in attesa che, l’assessore Ribera, mandi l’ACEA ad aggiustare un rubinetto che perde acqua da mesi………..NOI almeno le promesse le manteniamo!!!

  10. hahah sono burina pure io ih ih ih e non ci capisco un tubo di politica cmq mi è stato detto così e così io riferisco ih ih.Ora capisco tante cose sai………………mi sa che il rubinetto me lo sogno che lo ripari . Ma so tutti sola sti politici porca paletta ufffffffffffffff PS: scusate ma sono un pochino arrabbiata!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome