Home ATTUALITÀ Villaggio Olimpico, oggi gran finale de L’Isola del Villaggio

Villaggio Olimpico, oggi gran finale de L’Isola del Villaggio

villaggio bambiniAlle 16.30 di oggi appuntamento finale del laboratorio gratuito di tre incontri, “l’Isola del Villaggio”, condotto dall’artista Paola Romoli Venturi, promosso e organizzato dall’Associazione Villaggio dei Bambini per sensibilizzare i più piccoli alla raccolta differenziata e all’uso non sconsiderato dei materiali non riciclabili.

La sopravvivenza dei cetacei negli oceani è sempre più compromessa dalla presenza di plastica e rifiuti, vere e proprie “isole galleggianti” che finiscono nella catena alimentare. Questo il tema di riflessione del laboratorio “Isola nel Villaggio”, iniziato il 23 settembre nella sede dei laboratori didattici organizzati dall’Associazione Villaggio dei Bambini in via della XVII Olimpiade, nella Chiesa di S.Valentino al Villaggio Olimpico.

Condotto dall’artista Paola Romoli Venturi, l’intento del laboratorio è di sensibilizzare i cittadini, in particolare le giovani generazioni, ai temi del rispetto della natura, del riciclo e della raccolta differenziata. Il tutto attraverso un percorso didattico e performativo che culminerà con la realizzazione di sculture degli “stomaci/isole” delle balene con materiali di scarto, per denunciare come il consumo eccessivo di materiali non riciclabili stia alterando gli equilibri della natura.

A conclusione, oggi si potrà vedere la piccola installazione “en plein air” “L’isola dei bambini del Villaggio”, allestita con le sculture realizzate dai bambini.
Si terrà poi la performance dell’artista, Molti Molta molte, che coinvolgerà bambini e adulti. Durante il pomeriggio sarà proiettato un cartone animato sui temi del rispetto dell’ambiente, prodotto da Green Cross.

Saranno presenti all’incontro gli Assessori del II Municipio Emanuele Gisci, Emilia La Nave, Agnese Micozzi e Patrizia Pallara, responsabile dei progetti educativi di Green Cross.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome