Home ATTUALITÀ Trasporti nel XV Municipio, Pica-Reitano (SEL): “Soddisfatti per la partecipazione dei cittadini”

Trasporti nel XV Municipio, Pica-Reitano (SEL): “Soddisfatti per la partecipazione dei cittadini”

pica-reitano.jpgSEL XV Municipio esprime la propria soddisfazione per la nutrita partecipazione dei cittadini e dei dipendenti ATAC agli incontri con i consiglieri della Commissione Mobilità convocati per discutere e migliorare il piano del trasporto pubblico stilato dall’Agenzia per la Mobilità del Comune di Roma”. Lo dichiarano Alessandro Pica, Capogruppo SEL XV Municipio, e Giuseppe Reitano, Coordinatore SEL XV Municipio.

“E’ infatti grazie ai loro preziosissimi contributi che, nonostante i tempi fortemente stringenti cui siamo stati costretti (il piano ci è stato inviato dall’Agenzia per la Mobilità solo a metà agosto ed entrerà in vigore il 22 settembre), che è stata possibile l’elaborazione di alcune di proposte di modifica tutte volte ad un concreto miglioramento del piano stesso coniugando le esigenze di mobilità della cittadinanza con quelle di ottimizzazione dei costi sostenuti dall’azienda dei trasporti capitolina.”

“In particolare – continuano i due esponenti SEL – si richiede che non venga modificato il percorso della linea 039, in quanto farlo arrivare fino a Settebagni aumenterebbe enormemente i tempi di attesa rendendo tale linea praticamente inutilizzabile; il potenziamento delle corse della linea 035; l’aumento a 20 corse della linea 301 per non aumentare i tempi di attesa dovuti al prolungamento del percorso fino a Largo Augusto Imperatore (in alternativa mantenere le 14 corse previste dal piano, ma limitare il percorso a Lepanto); il collegamento tra le stazioni ferroviarie di Giustiniana e Saxa Rubra deve essere garantito da una linea unica e non spezzettato in due linee come attualmente previsto dal piano.”

“Tali proposte – concludono – verranno inviate a stretto giro all’Agenzia per la Mobilità; nel frattempo sentiamo nostro dovere ringraziare i cittadini e i lavoratori dell’ATAC che hanno messo a disposizione della comunità il loro tempo e le loro competenze per quello che è stato un salutare esercizio di democrazia.”

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. Per Chiarezza e trasparenza

    I cittadini erano due rappresentanti del Comitato xx e un rappresentante del Comitato di Quartiere Karol Wojtyla (Valle Muricana).

    Gli autisti erano Tutti sindacalisti circa una decina soltanto due hanno dato un contributo TECNICO giustificando la loro presenza .

    Ci piacerebbe che TUTTI GL’ATTORI comprendano che dietro ogni servizio c’e’ un CONSUMATORE se il servizio non viene espletato adeguatamente il Consumatore ha diritto di rivalsa .
    Una capitale che si e VANTATA davanti a tutti cambiandosi il nome dovrebbe AMBIRE AD AVERE UN CARTA DEI SERVIZI che oltre a TUTELARE i lavoratori del servizio dovrebbe AVERA A CUORE DI SODDISFARE I REQUISITI di servizi COME AVVIENE IN TUTTE LE CAPITALI EUROPEE.

    Se poi vogliamo parlare di come si arrivi a questi tagli, io sono per cacciare a PEDATE tutta la gente infilata in questi posti , SCAVALCANDO LE GRADUATORIE E SOPRATTUTTO ALTRI LAVORATORI ONESTI che non hanno santi in
    paradiso , Se Vogliamo diventare un PAESE CIVILE questo va fatto SUBITO senza se e senza ma.

  2. Il parere dl Municipo non è sul piano di trasporto pubblico, ma solo sulla ristrutturazione delle linee di autobus che scatterà dal 22 settembre.
    Della stazione fantasma di Vigna Clara e del mancato completamento dell’anello ferroviario si deve parlare, ma non è questa l’occasione .

  3. @Rosanna Oliva
    Lei che è sempre attenta a ciò che accade nel Municipio, cosa ne pensa della ristrutturazione delle linee degli autobus?

  4. Salve scusate ma ho notizie discordanti rigurdo al 301. Leggendo l’articolo mi sembra che faccia il solito giro ma con una fermata in più, giusto?
    Grazie.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome