Home ATTUALITÀ La Storta, tunisino ricatta uomo sposato con video hard: arrestato

La Storta, tunisino ricatta uomo sposato con video hard: arrestato

gay-hand.jpgI Carabinieri della Compagnia Cassia ieri hanno arrestato un 25enne, cittadino tunisino, incensurato, per aver tentato di estorcere denaro ad un uomo sposato, un romano di 59 anni, con il quale aveva avuto rapporti sessuali.

I due si erano conosciuti su un social network per poi incontrarsi. Durante tali incontri, all’insaputa della vittima, il tunisino aveva effettuato delle riprese con il cellulare.

Dopo un po’ è cominciato l’incubo per il romano: “dammi 5mila euro o racconto tutto a tua moglie e pubblico i video su internet.” Più o meno questi i termini del ricatto.

Dopo varie richieste e minacce, il 59enne ha deciso di sporgere denuncia ai Carabinieri che hanno fatto scattare la trappola. E’ stato organizzato un incontro all’interno di un parcheggio di via La Storta nel corso del quale la vittima ha consegnato il denaro al ricattatore. Un attimo dopo il blitz dei carabinieri che, in borghese, erano appostati nelle vicinanze. Manette ai polsi, il tunisino è stato arrestato e portato in carcere con l’accusa di estorsione.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome