Home ATTUALITÀ Suicidio all’Olgiata

Suicidio all’Olgiata

olgiata.jpgTragica notte di ferragosto all’Olgiata. Un avvocato di 72 anni si è suicidato impiccandosi con una cinta fissata alla grata di una finestra. Il corpo senza vita è stato trovato a notte fonda da un domestico che ha subito dato l’allarme al 113 ma gli agenti del Commissariato Flaminio Nuovo di piazza Azzarita non hanno potuto far altro che constatare la morte.

L’avvocato, del quale non è stato reso noto il nome, viveva da solo, a tenergli compagnia un domestico. All’Olgiata era conosciuto da molte persone che lo descrivono come una persona riservata e molto educata. Nulla lasciava presagire il tragico gesto né sono state trovate lettere o altri indizi dai quali capire perché si sia tolto la vita. Sul caso indagano gli inquirenti del Commissariato Flaminio Nuovo e della Squadra Mobile della Questura.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome