Home ATTUALITÀ Tor di Quinto, arrestato un “vampiro” di carburante

Tor di Quinto, arrestato un “vampiro” di carburante

cc7.jpgIn manette un vampiro di carburante. I Carabinieri della Stazione di Ponte Milvio, a seguito di un’indagine avviata il mese scorso, hanno arrestato un romeno di 22 anni colpevole di aver rubato 900 litri di gasolio dai veicoli intestati ad una società che si occupa di noleggio biancheria e lavaggi industriali.

L’indagine è iniziata nei primi giorni dello scorso mese di luglio quando il titolare dell’azienda ha denunciato degli episodi di furto di gasolio “succhiato” dai veicoli della società, mentre erano parcheggiati a via Camposampiero, la piccola zona industriale e artigianale nei pressi della stazione Tor di Quinto.

Dalla denuncia presentata ai Carabinieri, è stato riscontrato che il giovane, dal 7 luglio al 6 agosto, insieme ad alcuni complici, aveva rubato circa 900 litri di gasolio, in nove distinti episodi. La denuncia è stata presentata dopo che il titolare, esasperato, aveva riscontrato dalla contabilità aziendale che vi era una sproporzione nel consumo di carburante, circa 26mila litri in più rispetto alla norma per un valore di 41mila euro.

Le indagini sono state effettuate visionando immagini delle telecamere e mediante servizi notturni di osservazione, controllo e pedinamento svolti nell’area interessata. Il “vampiro” di carburante, che i Carabinieri ormai avevano identificato, è stato intercettato e bloccato ieri pomeriggio a via delle Fornaci di Tor di Quinto e portato nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso le ricerche dei complici, già individuati dai Carabinieri.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome