Home ATTUALITÀ Drammatico il bilancio dell’incidente sulla Cassia Bis

Drammatico il bilancio dell’incidente sulla Cassia Bis

cassiabis.jpgUn 44enne deceduto, morte cerebrale per una ragazza di appena 17 anni, cinque feriti gravi di cui uno in coma. E’ il tragico bilancio del drammatico incidente avvenuto verso le 18 di lunedì 21 luglio sulla Cassia Bis, prima della galleria nella zona delle Rughe poco dopo lo svincolo per il Sant’Andrea.

Secondo la ricostruzione della polstrada di Monterosi, una donna di 64 anni, mentre guidava in direzione Roma avrebbe perso il controllo dell’auto, una fiat Punto grigia, per cause ancora al vaglio della polizia, finendo contro il new jersey che le ha fatto da trampolino.

Quindi il volo e l’impatto nella carreggiata opposta mentre arrivavano altre auto. Inevitabile l’impatto frontale contro le prime due i cui conducenti sono entrambi ricoverati in prognosi riservata dopo essere stati trasportati in codice rosso uno al San Camillo e l’altro al Sant’Andrea. Meno grave, anche se comunque ferita, anche la donna di 64 anni.

Assieme a lei, all’interno della Punto, suo figlio di 44 anni con la sua compagna e la figlia di lei, di soli 17 anni. L’uomo è stato trasportato in codice rosso al Policlinico Sant’Andrea ma è morto durante il trasporto. Trasportate invece in eliambulanza al Gemelli, entrambe in codice rosso, sia la compagna del 44enne che la figlia di quest’ultima. Entrambe finite in coma, per la minorenne non c’è stato nulla da fare e stamattina ne è stata decretata la morte cerebrale. Restano molto gravi le condizioni della madre ricoverata nel Centro di Rianimazione in prognosi riservata.

Aggiornamento ore 16 del 22 luglio: deceduta la giovane 17enne, leggi qui 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome