Home ARTE E CULTURA Fuori porta nella Tuscia fra sotterranei, degustazioni e la… Carmen

Fuori porta nella Tuscia fra sotterranei, degustazioni e la… Carmen

gita-in-auto

La crisi economica e l’impossibilità di spendere dané “consigliano”, se proprio si vuol “staccare la spina”, qualche gita culturale in stile “mordi e fuggi” con un doppio appuntamento: venerdì 11 luglio si viaggia nella Viterbo medioevale, il 23 luglio nella Rocca dei Borgia di Nepi si suona la Carmen di Bizet.

“Orgoglio medievale – a spasso per la Viterbo dei cronisti medievali” è il titolo della nuova passeggiata-racconto allestita da Antonello Ricci in collaborazione con “Tesori d’Etruria – Viterbo Sotterranea”. Con la partecipazione di Pietro Benedetti e Olindo Cicchetti e le percussioni di Roberto Pecci, va in scena un’imperdibile racconto itinerante che si snoderà per strade, vicoli e piazze del centro romanico della città.

L’appuntamento è per venerdì 11 luglio alle 21.30 al ponte di Paradosso, la passeggiata si concluderà con una degustazione di prodotti tipici nei locali di Viterbo Sotterranea, a piazza della Morte. L’iniziativa si svolgenell’ambito del programma di Ludika 2014, quota di partecipazione dieci euro, si consiglia la prenotazione allo 0761.220851.

Più avanti nel tempo, nella Rocca dei Borgia di Nepi il 23 luglio Carmen di Bizet risuonerà all’interno delle mura rinascimentali per un allestimento che sulla carta si preannuncia ricco di sorprese. Lo spettacolo è firmato da un giovane artista del luogo, Roberto Cresca.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome