Home ATTUALITÀ Brutta avventura per una cameriera di Ponte Milvio

Brutta avventura per una cameriera di Ponte Milvio

impermeabile.jpgTanta paura e sconcerto per una ragazza che ogni sera lavora come cameriera a Ponte Milvio. La notte scorsa, lasciato il lavoro, stava rincasando quando, nel percorrere il vialetto che dal cancello conduce al portone, è stata raggiunta da un uomo che le si è mostrato con i pantaloni abbassati, intento a masturbarsi.

Il fatto è accaduto nel quartiere Africano. La vittima, di soli 22 anni, impossibilitata a fuggire, è riuscita a divincolarsi solo alcuni minuti dopo e, entrata in casa, ha subito dato l’allarme al 113 raccontando all’operatore l’episodio di cui era stata vittima e fornendo una dettagliata descrizione dell’aggressore.

Diramate le note di ricerche alle auto in servizio nella zona, l’uomo è stato rintracciato poco dopo dagli agenti del Commissariato Vescovio in via Casella, luogo poco distante da dove si era verificato il fatto.

Accompagnato in ufficio, il molestatore è stato sottoposto ad accertamenti e al termine delle verifiche denunciato per atti osceni e violenza sessuale. Per la ragazza, fortunatamente, solo tanta paura.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome