Home ATTUALITÀ Retake Roma arriva a Labaro, ci sarà anche il sindaco Marino

Retake Roma arriva a Labaro, ci sarà anche il sindaco Marino

retake-labaro.JPGRetake Roma annuncia la giornata Retake Labaro. L’appuntamento è per sabato 21 giugno ed è finalizzato alla valorizzazione degli spazi pubblici, in particolare al recupero della Fontana di Labaro e alla riappropriazione di questo bene storico-artistico da parte della comunità locale.

Nel corso della mattinata sarà effettuato lo sfalcio dell’erba nell’area circostante ad opera delle squadre del Servizio Giardini del Comune di Roma.
Ma il clou sarà nel pomeriggio.

A partire dalle 16 Retake Roma e i volontari effettueranno la pulizia dei muri attorno alla fontana. Il muro della biblioteca e il muro in mattoncini dietro la fontana saranno decorati con stencils, secondo un progetto artistico approvato dal XV Municipio. La decorazione avrà lo scopo di prevenire ed evitare il ripetersi di atti di vandalismo con graffiti e scritte. Verranno inoltre rimossi i manifesti abusivi e gli adesivi.

Ai volontari si consiglia di portare con sé guanti e sacchetti. Tutti gli altri materiali necessari, compresi pennelli e pitture, saranno forniti da Ama.

Parteciperanno i comitati Verde Labaro, la Cooperativa Granellino di Senapa, associazioni ed artisti ma soprattutto parteciperà – così assicura Retake Roma – la cittadinanza locale e gli esercizi commerciali di Labaro che hanno raccolto i fondi per la realizzazione degli stencils.

Ma non è tutto, perché nel pomeriggio è prevista anche la visita del sindaco Marino e degli assessori capitolini Paolo Masini ed Estella Marino.

Save the date: sabato 21 alle 16 alla fontana di Labaro, via Monti della Valchetta 102.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Marino deve smetterla fare il presenzialista in giro per il mondo (Turchia, Parigi, Arabia Saudita, Madrid, Boston solo nell’ultimo anno) e di occuparsi di temi etici che non lo riguardano ma deve cominciare a lavorare PER Roma visto che è questo il motivo per cui è pagato.

    La città è sommersa dalla mondezza, invasa da bancarellari, rom e venditori abusivi e Marino pensa ad emettere circolari su come chiamare i nomadi.

    Finora si è dimostrato un sindaco ad esser buoni inadeguato, ad esser cattivi incompetente. Sta riuscendo nell’epica impresa di far rimpiangere l’altro disastro Alemanno.

  2. si è passati da un eccesso (alemanno era onnipresente) a un’altro (marino in città? non pervenuto)
    Ah si ecco sta inaugurando una pista ciclabile che direi fondamentale per questa città…..tanto sarà inagibile a poco, le manutenzioni a roma non sono contemplate.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome