Home ATTUALITÀ Prima Porta, Chirizzi-Torquati: “Sbloccare patto di stabilità per impianto via Procaccini”

Prima Porta, Chirizzi-Torquati: “Sbloccare patto di stabilità per impianto via Procaccini”

torquati-chirizzi1.jpgSi è svolto questa mattina il Consiglio del XV Municipio che aveva all’ordine del giorno, tra gli altri, l’analisi degli interventi bloccati dal Patto di Stabilità. “Ci sono diversi interventi finanziati ma bloccati e tra questi alcune opere riguardanti la messa in sicurezza del territorio, soprattutto dal punto di vista idrogeologico.” Così in una nota Daniele Torquati, Presidente del Municipio, e Luigina Chirizzi, Presidente del Consiglio municipale.

“Il consiglio ha quindi approvato l’ordine del giorno con il quale si chiede al Sindaco di Roma di concordare con i singoli Municipi, già con il Bilancio 2014, le priorità da presentare al Presidente del Consiglio Matteo Renzi, da sbloccare nel Patto di Stabilità. In particolare – spiegano Chirizzi e Torquati – il consiglio municipale chiede al Sindaco di considerare come priorità assoluta di Roma Capitale l’intervento a via Procaccini di “costruzione di un impianto di sollevamento delle acque reflue contro il rischio di allagamento dell’area di Prima Porta”, fermo dal 2008 proprio a causa del Patto di Stabilità.

“Sempre per quanto riguarda la zona di Prima Porta – concludono – come avevamo preannunciato, alla fine di luglio verranno completati i lavori all’impianto idrovoro di via Frassineto, paralizzati da anni e ripartiti solo l’estate scorsa.”

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome