Home ATTUALITÀ Olgiata, Southafrican happy hour a sostegno di “W.A.R.”

Olgiata, Southafrican happy hour a sostegno di “W.A.R.”

war.jpgUn evento dal sapore sudafricano per presentare e promuovere il Progetto “W.A.R. – Women Against Rape”, alla presenza della sua fondatrice Janine Rowley, da oltre un decennio impegnata nella lotta contro la violenza sulle donne nel suo paese. Giovedì 12 giugno, alle 19, nel ristorante Ribot, largo Olgiata15 isola 78.

Sostenuta dal Governo del Sudafrica e da personaggi quali Ophra Winfrey, Janine Rowley ha ricevuto, tra i diversi riconoscimenti, il prestigioso Paul Harris Award del Rotary americano, per l’impegno nella lotta contro la violenza sulle donne.

Un Southafrican happy Hour quello di giovedì 12 giugno che ha, quindi, un duplice obiettivo: promuovere il progetto W.A.R., grazie anche alla presenza di un rappresentante dell’Ambasciata della Repubblica sudafricana a Roma e delle Istituzioni locali e raccogliere fondi da destinare allo stesso.

Nel corso dell’evento, organizzato dall’associazione Shooting Factory e patrocinato dal XV Municipio, verrà presentato il Comfort Pack di W.A.R., il pacco che, dal 2000, le donne vittime di violenza ricevono nelle stazioni di polizia di Pretoria, capitale del Sudafrica; un contenitore di piccoli oggetti simbolici, ma anche necessari in quei drammatici momenti: abiti e indumenti intimi nuovi, asciugamano e detergente, cioccolatini ed un pupazzo di peluche, pensando anche ai bambini che spesso sono coinvolti in questi drammatici eventi.

La quota di partecipazione all’evento è di 20 euro, incluso il buffet. Sia le quote d’ingresso che la vendita dei prodotti artigianali realizzati da donne sudafricane dell’Ubuntu Project Store (escluse le spese) saranno devolute al progetto W.A.R. A tutti i partecipanti sarà donato un braccialetto-ricordo, realizzato da donne africane ospiti nelle case di accoglienza della Fondazione W.A.R.

Il programma della serata

Saluti istituzionali con Daniele Torquati e Michela Ottavi, rispettivamente Presidente del XV Municipio e Assessore alle Politiche Sociali e Pari Opportunità;

Intervento, in qualità di ospite d’onore, di Janine Rowley, fondatrice dell’Organizzazione W.A.R.

in rappresentanza dell’Ambasciata del Sudafrica a Roma, il Ministro Plenipotenziario Miss Delina de Villiers-Steenkamp per incontrare, sostenere e salutare Janine Rowley;

vendita di beneficenza di prodotti artigianali realizzati da donne sudafricane dell’Ubuntu Project Store;

esposizione fotografica e proiezione video dell’artista sudafricano Koos Van Der Lende.

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome