Home ATTUALITÀ Le bombe su Viterbo non fanno più male

Le bombe su Viterbo non fanno più male

cibo per la mente 2

La storia siamo noi e se non volete analizzarla sui libri perché è “faticoso” leggere, almeno fatevela raccontare; poi, se vi piace il racconto di “chi ha già letto”, magari sfoglierete più volentieri un qualsiasi libro. Nel viterbese l’appuntamento è ormai diventato una piacevole abitudine.

L’appuntamento con la nuova “passeggiata del santo editore” è fissata domenica 8 giugno alle 10. A Viterbo in piazza San Sisto, appena dentro porta Romana, Davide Ghaleb e Banda del Racconto presentano “1944 Viterbo Anno Zero-la città bombardata, la città liberata nelle voci e nei racconti dei testimoni” di e con il geniale Antonello Ricci, che si occupa principalmente di letteratura, poesia improvvisata, scritte murali e storia orale, accompagnato da Pietro Benedetti.

Per la cronaca si tratta di una passeggiata-racconto in occasione del settantesimo anniversario dei bombardamenti e della liberazione della città. L’itinerario si snoderà lungo via Garibaldi, Fontana Grande, piazza del Comune, via Ascenzi e il Sacrario, via Marconi, via Matteotti, piazza della Rocca e San Francesco. Come sempre il biglietto consiste nell’acquisto di un libro a scelta fra quelli del ricco catalogo di Ghaleb Editore.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome