Home ATTUALITÀ XV Municipio, oggi quarto tavolo dei bisogni: gli anziani

XV Municipio, oggi quarto tavolo dei bisogni: gli anziani

ottaviOggi alle 15, nella sala Consiglio del XV Municipio, in via Flaminia 872, quarto “tavolo dei bisogni” sul tema “anziani”. Lo ricorda Michela Ottavi, Assessore Politiche Sociali del XV Municipio, soddisfatta “per la partecipazione e i contenuti emersi nei precedenti tavoli”.

“Anche il nostro Municipio segue la tendenza di una crescita del numero degli anziani rispetto alla popolazione residente; nel 2011 la percentuale dei 70enni è quasi del 15%. I bisogni delle persone anziane sono molteplici e variano a seconda dell’età e delle condizioni di salute. Parliamo – spiega Ottavi – dei bisogni legati all’agire quotidiano per cui è importante migliorare la nostra rete sociale per prevenire la solitudine, le difficoltà relazionali e la progressiva mancanza di autonomia. Parliamo dei bisogni legati agli anziani non autosufficienti, dall’assistenza domiciliare, ai centri diurni per anziani fragili, a una seria politica di integrazione socio-sanitaria.”

“Per contrastare la solitudine e la seria crisi economica occorre ridisegnare anche un nuovo modo di pensare l’abitare della persona anziana verso forme di cohousing sociale. L’attenzione verso gli anziani – sottolinea l’assessore – ha contraddistinto fin da subito il nostro lavoro operando in modo che nessun servizio in loro favore fosse chiuso, nonostante il buco di bilancio ereditato dalla Giunta Giacomini. Siamo intervenuti nei centri anziani dove mancava, da anni, la manutenzione e nel rispetto delle regole dettate dal Regolamento comunale, stiamo sbloccando i fondi per l’apertura del centro anziani di Via San Felice Circeo e di Via Pomponesco. Abbiamo garantito, unico Municipio a Roma, in maniera gratuita le attività ludico ricreative e la ginnastica dolce, abbiamo ripristinato e trovato i fondi necessari per le gite e i soggiorni estivi di cui, anche lo scorso anno ,i nostri anziani non avevano potuto usufruire”.

“L’obiettivo – conclude Ottavi – è migliorare le condizioni di vita degli anziani del nostro Municipio, il benessere relazionale, la salute, la loro dignità di cittadini”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome