Home ATTUALITÀ Tor di Quinto, un triangolare di calciotto per i 21 anni di...

Tor di Quinto, un triangolare di calciotto per i 21 anni di Bob Mannino

calciotto.jpgNon aveva nemmeno 19 anni, Roberto Mannino, quando un tragico destino si portò via la sua giovane vita in una maledetta notte di primavera. Da allora, da quell’incidente stradale avvenuto il 29 aprile 2012 in via Flaminia Vecchia, i familiari e gli amici attraverso testimonianze e iniziative di diversa natura non smettono mai di ricordare “il ragazzo del Fleming dal sorriso sempre aperto”.

Così, per festeggiare quello che sarebbe stato il ventunesimo compleanno di Roberto, martedì 3 giugno, presso il centro sportivo “La Mirage” di via del Baiardo, a Tor di Quinto, si svolgerà, a partire dalle ore 18, la seconda edizione del “Trofeo Bob”, un triangolare di calciotto che vedrà protagonisti sul campo e fuori dal campo gli amici più cari di Roberto che, con la sua spontaneità e la sua gioia di vivere, aveva conquistato i cuori di tantissimi ragazzi di Collina Fleming e di piazza Euclide.

Un rinfresco aperto a tutti e la conclusiva pizza punteggeranno un tardo pomeriggio e una serata all’insegna del ricordo e dell’amicizia, dei legami familiari e dello sport all’aperto.

È di rigore il sorriso, è bandita la tristezza. Forse, considerato il suo carattere e le sue attitudini, Roberto avrebbe amato questa frase di Gabriel Garcia Marquez: “non smettere mai di sorridere, nemmeno quando sei triste, perché non sai mai chi potrebbe innamorarsi del tuo sorriso”.

E, probabilmente, anche lo stesso Bob si stupirebbe di quanti hanno amato e continuano ad amare ancora oggi il suo sorriso sempre aperto.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome