Home ATTUALITÀ Si chiude a Vignanello il memorial Patrizia Potenza

Si chiude a Vignanello il memorial Patrizia Potenza

viva-stadio.jpgSuccesso di partecipazione e pubblico: a Vignanello si è chiuso il memorial Patrizia Potenza, evento a inviti organizzato dal Vi.Va. calcio, realtà sportiva della Tuscia fondata nel 2012 e che quest’anno, per quel che concerne proprio il football della prima squadra festeggia la “promozione in Promozione” e la conquista del secondo posto nella coppa Disciplina.

Ma in questo caso, la scelta del memorial – dedicato a una mamma di famiglia che se ne andata troppo in fretta, a 44 anni, per un male incurabile – è caduta sulle giovanili, dal settore dei “primi calci” a quello delle formazioni juniores.

Presente all’atto conclusivo il presidente del Coni regionale Lazio Riccardo Viola, ospite gradito che ha premiato le squadre vincitrici insieme al sindaco di Vignanello Vincenzo Grasselli, al presidente del Vi.Va calcio Elvio Cecchini, all’assessore del comune di Vallerano Angelo Pacelli, al responsabile della Sport Consul Riccardo Marzoli.

«Sono piacevolmente sorpreso da questa grande festa di sport che avete organizzato» ha dichiarato Viola, pronto a sottolineare l’importanza dello sport specie a livello giovanile perché «unisce e aggrega anche in momenti difficili, quando c’è da ricordare qualcuno che non c’è più». In sintonia con le sue dichiarazioni quelle del sindaco di Vignanello, pronto a omaggiare la mamma e la sorella della ragazza scomparsa con una targa ricordo e con parole affettuose.

L’ultimo triangolare in programma, quello della categoria “giovanissimi”, è stato conquistato dal Real Canepina, che ha sconfitto 2-0 nella gara d’apertura il Flaminia con doppietta di Antonini e replicato il successo battendo nell’ultima partita i padroni di casa del Vi.Va. calcio, 3-2, con rete d’apertura di Proietti e doppiette di Antonini e di Annesi; nel mezzo, la sfida fra i locali e il Flaminia s’era chiusa invece 1-0 con gol di Annesi.

Per la cronaca la squadra di casa nei giorni scorsi aveva conquistato il titolo nelle categorie pulcini ed esordienti, mentre al Flaminia era andato il triangolare della categoria allievi; una coppa è stata alzata al cielo anche dall’Ortana, prima nella categoria juniores, mentre la categoria “primi calci” è stata conquistata, ex aequo, da Vi.Va. calcio, Corchiano e Real Canepina.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome