Home ATTUALITÀ Prima Porta, rubava auto fingendosi addetto alla rimozione

Prima Porta, rubava auto fingendosi addetto alla rimozione

cc3.JPGI Carabinieri di Prima Porta, verso le 22 di ieri sera, hanno notato più volte transitare in via Inverigo un carro attrezzi con a bordo un’auto. I militari, incuriositi, hanno deciso di controllarlo ed hanno scoperto che per l’auto caricata sul grosso mezzo era stata appena sporta una denuncia per furto.

Subito fermato e arrestato, il conducente, un 35enne di origine napoletana già noto alle forze dell’ordine, ha poi confessato ai militari che fingendosi un addetto alla rimozione delle auto in sosta, aveva “caricato” la macchina per poi trasportarla indisturbato a Napoli.

Con le manette ai polsi, il ladro è stato condotto nel carcere di Regina Coeli, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria e dovrà rispondere di ricettazione. Il carro attrezzi è stato sequestrato mentre l’auto recuperata dai Carabinieri è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

Proseguono ora le indagini per accertare se l’uomo è responsabile anche altri furti d’auto avvenuti nella Capitale negli ultimi giorni.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome