Home ATTUALITÀ Grottarossa, Mosiello (PD): “Assieme ai cittadini per cercare soluzioni ai problemi del...

Grottarossa, Mosiello (PD): “Assieme ai cittadini per cercare soluzioni ai problemi del quartiere”

mosiello.jpg“Sono orgogliosa di essere entrata a fare parte della squadra di governo del XV Municipio composta da giovani, a partire dal Presidente Torquati, e ho iniziato immediatamente ad affiancare gli altri consiglieri nelle attività delle Commissioni delle quali faccio parte”. Così, in una nota, Lucia Mosiello, consigliera PD subentrata lo scorso 10 aprile.

“Provengo dal settore della ricerca e metto a disposizione della collettività la mia competenza ed esperienza, sarò sempre pronta ad ascoltare i problemi e a recepire le proposte dei cittadini con i quali ‘ricercheremo’ anche in questo caso le soluzioni ” sottolinea Mosiello, che assieme all’assessore ai Lavori Pubblici Elisa Paris e ai Consiglieri Marco Paccione, Emilia Tricoli e Marcello Ribera ha partecipato all’incontro organizzato venerdì 9 maggio nella Parrocchia S.Filippo di via di Grottarossa per incontrare i residenti dell’omonimo quartiere.

“L’Assessore Paris e i Consiglieri – ricorda Mosiello – hanno risposto senza sosta per circa 3 ore alle domande dei cittadini nel corso di un confronto aperto e leale che ha toccato molte problematiche del territorio e riferito sull’attivita’ svolta. L’incontro si e’ dovuto concludere per problemi di orario, ma vista l’estesa partecipazione, l’interesse dei cittadini e la capacita’ dialettica dei componenti della Giunta e del Consiglio del Municipio nell’affrontare i vari temi rispondendo alle domande dei residenti, sarebbe potuto continuare ad oltranza. E’ risultata evidente da parte di tutti i presenti – conclude la consigliera –  la necessita’ di condividere l’Amministrazione del territorio tramite momenti di confronto come quelli di venerdì.”

Visita la nostra pagina di Facebook

6 COMMENTI

  1. Vabbè che siamo in campagna elettorale, ma mettere in sequenza una serie di bugie… ma quali risposte per tre ore?? si sono sottratti al confronto, hanno risposto solo a domande già preparate da qualche amico/a presente. Dei problemi di Grottarossa non si è proprio discusso.
    La consigliera Mosiello non offenda l’intelligenza dei romani di Grottarossa : “riferito dell’attività svolta” e cosa avete fatto???
    La consigliera Mosiello ha tenuto a sottolineare di far parte del gruppo che sostiene la senatrice Puppato (per chi mastica la politica conosce il pensiero di quest’ultima ) , ci faccia sapere se pensa che fare una riunione politica in una parrocchia sia stato una strumentalizzazione da parte loro, dato che giovedì prossimo voterà a favore dell’istituzione in municipio del registro delle unioni civili. Come se con questo risolveremo i nostri problemi… che pena che fanno…

  2. Davvero sintetico il Sig. Ferri, molto bravo nel voler infangare a tutti i costi questo “giovane” e volenteroso gruppo che a circa un’anno di distanza dall’elezione ha il coraggio di presentarsi al cospetto di tutti i cittadini, elettori e non. La sala dove è avvenuto l’incontro dei nuovi eletti nel XV° Municipio era davvero troppo piccola per poter ricevere tutta l’affluenza delle persone intervenute ed interessate ma non è certo mancato un piccolo spazio a qualsiasi esponente delle opposizioni che abbia voluto intervenire con un proprio argomento.
    Vede Sig. Ferri, non sono un’iscritto al partito, non sono un “delirante” comunista che riceve la sua “pena” sono un cittadino come tanti sempre pronto a cambiare voto se quelli ai quali l’ho dato mi avranno deluso e che era comunque presente al suddetto incontro e che ha trovato per ogni argomento affrontato un’interesse nuovo che nessuna precedente legislatura aveva saputo darmi, tanto nel “ventennio” fascista quanto in quello berlusconiano lungo circa quanto quello dell'(EX) XX° Municipio ora XV°… …Nel caso Lei sia stata una delle persone presenti all’incontro ha anche sentito affermare che lo stesso (tale e tanto il gradimento e l’affluenza) verrà quantoprima ripetuto? Che pena il fascismo e che pena chi grazie ad esso si è arricchito e permette ai propri discendenti di sputare fango sulla prima forma di luce che appare dopo tanto tempo; …che pena che mi fanno questi ultimi…

  3. Sig. Alessandro L. , se come dice LEI questo gruppo di eletti del Pd (gli eletti del XV sono anche quelli degli altri partiti) , ha “il coraggio di presentarsi” , implicitamente non fa altro che confermare il fatto che PER UN ANNO NON HANNO FATTO NULLA.
    Se era presente come il sottoscritto, mi dica quali sono stati gli argomenti del nostro quartiere affrontati da questi valorosi e coraggiosi amministratori (e mica stavano all’anfiteatro Flavio…) e SOPRATTUTTO RISOLTI. Li esponga pure, mi dica cosa l’ha soddisfatta, non se ne esca a livello ideologico, sono solo chiacchiere… come quelle fatte dagli scaricabarile che tanto ammira.

  4. @Nico Ferri…. ci sono molte cose da fare e siamo in ritardo su diversi temi…. ma perchè tanta acredine? non mi pare che quelli di prima avessero, dopo 5 anni, risolto qualcosa…. diamo ancora del tempo prima di considerare un fallimento la legislatura.

  5. @ Luca V. forse non ha capito il concetto : questi signori si sono presentati,in periodo elettorale (perché è quello il vero motivo), nel nostro quartiere per NON DIRE NULLA, perché questa è la realtà : non c’è acredine, ma se vieni preso in giro hai tutto il diritto d’inca@@rti o no??? Mi sembra doveroso per un cittadino che paga le tasse e che tiene molto al suo quartiere.

  6. E se le rispondessi semplicemente che, per ora, li trovo più bravi, simpatici, trasparenti e “belli che pria”?

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome