Home ATTUALITÀ Ponte Milvio, una firma contro l’inquinamento acustico

Ponte Milvio, una firma contro l’inquinamento acustico

petizione.jpgVenerdì 9 maggio, dalle 8.30 alle 14.30, in Piazzale Ponte Milvio, al civico 43, ci sarà un banchetto del Comitato Abitare Ponte Milvio per raccogliere le firme necessarie alla presentazione di una delibera di iniziativa popolare per un regolamento sull’inquinamento acustico di cui il Comune non si è mai dotato.

Eduardo Micheletti e Paolo Salonia, portavoce del Comitato Abitare Ponte Milvio spiegano che “questa delibera di iniziativa popolare vuole salvaguardare la salute psico-fisica dei cittadini messa a serio rischio dall’aumento incontrollato di locali chiassosi, discoteche, manifestazioni estive, traffico e soprattutto dalle degenerazioni del fenomeno della movida.”

Resta da chiedere perchè dopo 20 anni dall’emanazione della Legge Quadro 447 del 1995 che impone al Comune di Roma di adottarlo questo Regolamento non sia mai arrivato. Eppure rappresenta l’unico strumento per applicare i Piani di Risanamento acustico (per pubblici e privati) e per perseguire efficacemente le trasgressioni imposte dalle zonizzazioni acustiche.

“La proposta di delibera di iniziativa popolare – rendono noto Micheletti e Salonia – è stata depositata in Campidoglio lunedì 5 maggio. Ora è necessario raccogliere 5000 firme per validarla ed iniziare il cammino procedurale per la sua adozione. Chiediamo a tutta la cittadinanza di volere partecipare attivamente firmando questa delibera di iniziativa popolare”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome