Home ATTUALITÀ Torna Educamp, crescono i “figli” col Coni Lazio

Torna Educamp, crescono i “figli” col Coni Lazio

educamp.jpgRiparte “Educamp-Scuole aperte per ferie”, iniziativa rivolta agli studenti delle elementari e delle medie che il Coni porta avanti da cinque anni d’intesa con il Miur. Nel Lazio si partirà lunedì 16 giugno a Roma, Latina, Frosinone, Viterbo e il Parco dei Cimini.

Per Rieti è invece previsto un progetto speciale, che sarà definito nei prossimi giorni in accordo con il comune del capoluogo sabino.

La formula è quella del City Camp, dal lunedì al venerdì, e si punterà anche stavolta sulla varietà dell’offerta sportiva, sulla professionalità del personale impegnato (tecnici di federazioni sportive nazionali ed educatori Isef) e infine, fattore cruciale in tempo di spending review, sul contenimento dei costi, fissati a 80 euro settimanali grazie al contributo Coni.

Una regione, cinque province, duemila partecipanti e trenta differenti sport e discipline da praticare per imparare e divertirsi. Questo in sintesi il bilancio di Educamp 2013 nel Lazio, unica regione in Italia che ha visto coinvolte le sedi di tutti i capoluoghi.

Calcio, scherma, pallamano, arti marziali, pallavolo, nuoto, pallacanestro, tennis, atletica, ginnastica, hockey su prato, ciclismo, tennistavolo, equitazione, badminton, tiro con l’arco, taekwondo, vela, pesistica, tiro a segno, baseball, softball, rugby, golf, danza sportiva, arrampicata sportiva, calciobalilla e sport tradizionali, oltre ai cosiddetti ‘sport della mente’, come la dama e gli scacchi, hanno fatto parte del bouquet sportivo della scorsa edizione.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome