Home ATTUALITÀ Laziali “Di padre in figlio” dal primo scudetto in poi

Laziali “Di padre in figlio” dal primo scudetto in poi

padre-figlio1.jpgPresentato ieri nella Sala delle Bandiere in Campidoglio “Di padre in figlio”, l’evento che si terrà il 12 maggio allo stadio Olimpico e che concederà al popolo laziale la celebrazione del quarantesimo anniversario del primo scudetto vinto battendo – era il 12 maggio 1974 – il Foggia due a uno.

Quarant’anni dopo, i protagonisti di quell’impresa e i giocatori di vari fasi storiche biancocelesti torneranno in campo, davanti a 60.000 spettatori. L’evento, in programma lunedì 12 maggio alle 20.45 all’Olimpico, vedrà impegnate tre selezioni miste con i campioni del ’74, una rappresentanza della Lazio “del meno 9”, i campioni del secondo scudetto del 2000 e i calciatori laziali di oggi.

Giocatori come Wilson, Nesta, Veron, Signori, Keita, saranno allenati da quattro mister d’eccezione: Eugenio Fascetti, Delio Rossi, Giuseppe Materazzi e Giuseppe Papadopulo. Tra gli ospiti d’onore nomi storici come Sergio Cragnotti e Dino Zoff, recentemente intervistato da VignaClaraBlog.it.

Per la serata, che verrà trasmessa da Raisport 1, sono previsti biglietti a prezzi popolari: 3 euro in Curva e Distinti, 7 in Tevere numerata, 12 euro in Monte Mario e 15 in Tribuna d’Onore e Tribuna Autorità.

“Di padre in figlio” è stato annunciato alla presenza del sindaco Ignazio Marino, dal presidente del Lazio Club in Campidoglio Giovanni Paris, dal capitano della squadra del 1974 Pino Wilson e dai suoi compagni Felice Pulici, Giancarlo Oddi e Michelangelo Sulfaro.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome