Home AMBIENTE Sulla Cassia… sulle “tracce” di Gesù

Sulla Cassia… sulle “tracce” di Gesù

chia.jpgDomenica 27 giornata di trekking culturale in cammino sui luoghi del set del “Battesimo di Gesù”, scena girata cinquantanni fa sulle prode del fosso Castello di Chia, durante la lavorazione del film “Vangelo secondo Matteo” di Pierpaolo Pasolini, uscito nelle sale cinematografiche nel 1964.

Appuntamento alle ore 8 e 30 all’ingresso di Bomarzo. La passeggiata si sviluppa all’interno del bosco circostante e sarà lunga circa sette chilometri. Ad accompagnare il gruppo, con alcune sorprese culturali, il cantastorie Antonello Ricci, Pietro Benedetti, Paolo Zuccarino e Silvio Cappelli.

E’ un’occasione ghiotta per visitare anche la famosa e misteriosa “piramide etrusca”, gli antichi camminamenti, le case rupestri, il notevole sito archeologico di Santa Cecilia, gli antichi mulini e il “paesaggio più bello del mondo”, dove Pasolini intese rievocare il fiume Giordano.

Proprio nei pressi di Chia infatti, mentre si girano alcune sequenze del film, il regista conosce e s’innamora della torre medioevale che poi diventerà la sua abitazione. Nel 1966 scrive che vorrebbe andare a vivere dentro quella torre che non riesce a comprare, “nel paesaggio più bello del mondo, dove l’Ariosto sarebbe impazzito di gioia nel vedersi ricreato con tanta innocenza di querce, colli, acque e botri”.

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome