Home ATTUALITÀ La truffa online del bonifico dalla Costa D’Avorio

La truffa online del bonifico dalla Costa D’Avorio

Truffa Telematica Costa d'Avorio

Da circa un anno è attivo sulla rete un tentativo di truffa che colpisce gli utenti dei più popolari siti di annunci gratuiti. Questa volta i male intenzionati hanno inventato un metodo per ottenere la fiducia del venditore per poi chiedergli il pagamento di una tassa per concludere la transazione.

Come funziona

Vi raccontiamo l’esperienza di un nostro utente dopo aver messo in vendita un oggetto di antiquariato con un annuncio su Bakeca.it.

Il giorno successivo all’annuncio l’inserzionista riceve una mail in un italiano abbastanza sconclusionato frutto evidente di una traduzione su Google Translate nella quale il finto potenziale acquirente, che dichiara di vivere in costa d’avorio, manifesta l’intenzione di acquistare l’oggetto proponendo come pagamento un bonifico bancario. Ecco il testo della mail:

Ho appena letto la tua mail, ho appena letto la tua mail, ma innanzitutto sono un francese vivono in Côsta Avorio per affari personali je sto in questa paese ca sto 10 anni esercitare nell’albero della gomma cultura .of sega informazione tu m aveva porta .of ha avuto il tempo di guardare le immagini con mia moglie e mio figlio maggiore Posso dire che io sono felice tua commesso di questo momento una paga si esso chopiniani perché signor ribadisco il mio impegno per ca. Come non è possibile spostare me venire a vedere e provare I offre due mezzi di pagamento, una fai una scelta così posso inviare i tuoi documenti con la mia banca. Ecco come j come si regolerebbe sia -tramite bonifico bancario

Dopo uno scambio di messaggi nei quali il finto acquirente dichiara di voler ritirare l’oggetto tramite un proprio corriere ed insistendo sulla richiesta dei dati per poter effettuare il bonifico bancario si arriva alla conclusione della transazione che potrà essere completata con il pagamento di tassa locale chiamata UEMOA per sbloccare il bonifico già effettuato. Il venditore ovviamente si è fermato qui subdorando la truffa ma ci sono alcuni utenti che si sono divertiti a fornire dati finti ai truffatori tanto per far perdere loro un poco di tempo.

I campanelli d’allarme

Diversi sono i campanelli di allarme. Nella risposta all’annuncio non viene richiesta nessuna informazione aggiuntiva sull’oggetto che avete messo in vendita. La mail non è quasi mai firmata. Il metodo di pagamento richiesto per il pagamento della fantomatica tassa è tramite Western Union oppure Money Transfer che non permettono di risalire alla persona che ha incassato il denaro.

Come difendersi dalla truffa

E’ facile non cadere in inganno. Il primo è più ovvio consiglio è di non fornire mai i propri dati personali ne tantomeno quelli del nostro conto corrente bancario. Interrompete poi ogni contatto con il finto acquirente inserendolo tra i mittenti di spam ed avvertite l’amministratore del sito nel quale avete inserito l’annuncio del tentativo di truffa.

Uomo avvisato mezzo salvato.
Fabrizio Azzali

AGGIORNAMENTO: Attenzione, leggere anche questo avviso pubblicato da Subito.it https://assistenza.subito.it/hc/it/articles/207829145-Mail-dalla-Costa-d-Avorio

1650 COMMENTI

    • si io ci stavo cascando poi ho letto questo articolo perchè mi erano venuti dei dubbi per il fatto che ha inviato la carta d’identità poi l acquisto di una pelliccia in costa d’avorio e poi gli ho fatto un trabocchetto scrivendogli se voleva tutte e due le pelliccia mentre in vendita era solo una e lui mi ha risposto di si.Ora vorrei mandargli un messaggio che l’affare si fa solo di persona a piazza del popolo a RM davanti ai carabinieri,che ne pensate?

  1. Buonasera, eccomi anche io nel club!!! 🙁
    Contattata dalla” signora” Charlotte Aghata chagath24@gmail.com, notare che siamo già al 24′ indirizzo mail!!! ho dato il mio iban, nr di telefono e indirizzo di casa! purtroppo mi è venuto il sospetto solo 10 minuti dopo aver mandato la mail, quindi ne ho inviata un’altra con questo testo:
    ATTENTO!!! SO CHE SEI UN TRUFFATORE!!! TI DIFFIDO A CONTATTARMI E ADESSO TI DENUNCIO TRAMITE IL MIO AVVOCATO!

    • Questa signora ha contattato anche me per una lavastoviglie che sto vendendo, quindi è una truffa? Mi ha detto di lavorare in Marocco ma di essere di nazionalità francese. E vuole che paghi 105 euro ( che mi avrebbe inviato lei insieme al costo della lavastoviglie) per sbloccare il trasferimento del denaro. Però ho cercato su internet e ho trovato questo, per cui sono spaventata. Posso disdire secondo lei???

  2. Ciao,
    partecipo anche io; ho messo in vendita una camera su internet e vengo contattato da COLLER FRANH LAIN (laincoller@gmail.com) che mi allega anche copia del passaporto; la storia è sempre la stessa, lui/lei che è in viaggio verso la Costa d’Avorio e che manderà il suo trasportatore a ritirare; dopo scambi di mail in lui/lei richiede sempre l’IBAN ma non fornisce info pratiche richieste, mi convinco e fornisco i dati personali; mi arriva prontamente una mail da UFFICIO DI CONTROLLO FISCALE E COMMERCIALE DEI TRASFERIMENTI INTERNAZIONALI FUORI COSTA D’AVORIO in cui venivano richiesti 190€ per sbloccare il bonifico; veniva allegato anche copia del bonifico effettuato comprensive delle 190€ di rimborso.
    Cerco su internet come si fanno i bonifici in Costa d’Avorio e trovo la truffa!!! per fortuna! grazieee!
    non pago nulla e tempo mezz’ora mi chiama il tipo; appena dico di aver cambiato idea mi chiude immediatamente la chiamata.
    mi spiace solo di aver fornito i dati personali…

    • Salve buonasera anche io e mio marito stavamo cadendo nella truffa. Ma nel momento in cui ha chiesto un bonifico di110 euro per sbloccare il suo conto. Diffidate perché è sempre questa stessa persona che si spaccia per Marie Jacqueline pellettieri.

  3. Avevo già avuto una esperienza simile con altri nominativi due anni fa. Quello che mi stupisce è che le autorità non possano intervenire. Significa che fare il truffatore paga!? E comunque non si rischia nulla.

    • Io da stupida ci sono cascata e ho fornito miei dati e numero di una carta prepagata… non credo possa succedere nulla giusto?

  4. A me è successo oggi,mi sono accorto della truffa solamente dopo aver fornito i miei dati personali. Non appena mi ha chiesto di pagare una tassa bancaria,a quel punto mi sono divertito un po dicendo lei (era una donna che a suo dire si trova in Africa ma è francese) che non appena incassavo il denaro da lei inviatomi le avrei corrisposto il rimborso della tassa. La mail di presentazione è questa anticipata da un’altra in cui mi chiedeva se l’oggetto fosse sempre in vendita: “Salve,

    Sono Celine, io lavoro attualmente in Africa. non posso venire attualmente in Italia perché ho un orario molto stretto.intendo pagarli per bonifico bancario e quando il denaro sarà nel vostro conto, si passare alla spedizione. conto inviate il movimento in Francia. ma poiché non posso venire amerò avere alcuni dettagli
    perché vendete il movimento?quale è il vostro prezzo finale?quale è lo stato del movimento ?siete il primo o il secondo proprietario del movimento? fotografie recenti CI-possibile

    Grazie”

    Spero di poter essere di aiuto,la truffa è sempre dietro l’angolo.

  5. la mia acquirente diceva di essere una ragazza fancese che lavorava in costa d avorio da tre anni …mi ha inviato anche la foto della sua carta di identita …non gli ho dato nessun dato sensibile e le ho chiesto io di pagarmi con moneygram ….purtoppo credo che la ragazza sia stata una vittima dei truffatori……non ho piu sentito nessuno

  6. Anche a me hanno tentato di fregarmi, stessa storia, dice che vive in francia e che deve andare in marocco, e per sbloccare il bonifico dovevo pagare 99 euro, si è improvvisato un impiegato di banca.
    Spero veramente di smascherarli, ma io penso seriamente che questi sono italiani, per chi ne sapesse di più, SCRIVESSE PURE COSì METTIAMO LA SUA BELLA FACCIA DAPPERTUTTO

  7. Grazie a tutti voi è che per fortuna mia stavo sbirciando su Internet ed ho letto questo articolo proprio adesso alle ore 6:20 del16giugno2016 ho mandato delle foto di cose messe in vendita ed ho avuto la stessa Storia vostra tipo è francese lavora in Costa d’Avorio mi ha detto che paga con bonifico o poste Pay mi mando la sua carta d’identità di nazionalità francese ma per fortuna e ripeto che ho letto questo articolo perché ci stavo cascando anche io.Grazie a tutti a presto.

  8. Anche io ci sono cascata con CHARLOT aghata che è in Marocco ️x lavoro io ho versato soldi addirittura sono stata contattata da una finta” banca francese dove adesso mi chiede 400€ di tassa a questo punto ho messo un avvocato ma mi chiedo possibile non poter far niente?

  9. Sapete se in qualche in modo si possono recuperare i soldi versati ?
    Purtroppo noi abbiamo versato il pagamento alla western poi per fortuna ci siamo fermati

  10. Ciao a tutti
    Appena ricevuta dopo una inserzione su subito.it

    Ciao,

    Scusatemi per il ritardo e grazie per la vostra risposta.
    Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito, la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto.
    Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio.
    Sono di nazionalità Francese e attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

    Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / Numero de telefono
    il prezzo fermo
    IBAN
    il nome della vostra banca
    codice bic

    Una volta quest’informazioni ricevuti andrei direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto.
    In attesa di una risposta

    Cordialmente

  11. Ciao,
    Ora sono stata contattata da ILLRES CHARLOTES stessa storia na da Francia a Marocco…

    Non mi volevo fidare… E Grazie a voi ho capito che è una truffa,grazie!!!

    Daniela S.

  12. E’ capitato proprio qualche giorno fa a me, non mi tornava qualcosa, sono due giorni che rileggo le mail e mi chiedo come mai insista sul volermi dare questi soldi e non chieda nulla riguardo la merce, o la spedizione, non risponde alle mie domande ma ripete che vuole i miei dati. Allora ho cercato la mail su internet e per fortuna santo google anche se non era identica ha trovato comunque questo articolo dove appare lo strano nome, quindi grazie mille alle precedenti segnalazioni
    La mail che è arrivata a me è questa: natachaa23@hotmail.com dovesse servire a qualcuno!

  13. Buongiorno al forum,

    Storia analoga da raccontare del 16/06/16.
    portale stranoto di annunci economici (cito solo per informazione, non per diffamazione) SUBITO.IT l’utente e’
    margzl4jqc292adu@contatti.subito.it.
    ha impiegato le stesse medesime frasi di cui sopra, chiedendo di rispondere ad un’altra e-mail
    (perché forse l’utente è già interdetto) e di fornirgli i dettagli di Conto.
    La e-mail di dirottamento è margat1980alain@gmail.com

    Adesso provo a segnalarlo al portale in questione.
    Cordiali Saluti (ed un “Grazie” anche ci sta : ) ).

  14. salve a tutti …. anch io dopo la pubblicazione di una vendita ho ricevuto queste mail
    ma la cosa strana da tutte persone diverse che utilizzavano la stessa storia
    quindi mi sono accorta subito che qualcosa non andava
    fate attenzione mai fornire dati personali
    grazie a tutti x la collaborazione

  15. STESSA COSA GRAZIE PER AVERMI DETTO QUESTE COSE STAVO QUASI PER CASCARCI.
    LI HO DETTO CHE SONO DELLA POLIZIA POSTALE E CHE HO APPENA EFFETTUATO UNA DENUNCIA CONTRO DI LORO.

  16. Stessa storia anche per me. Gli ho dato nome cognome indirizzo e codice iban. Mi ha chiesto anche la foto di un mio documento. Non glie l ho inviato. Può succedere qualcosa?

  17. Idem… Fortunatamente mio marito mi ha bloccato nei pagamenti e che sia tabaccheria che posta non avevano western union altrimenti eravamo fregati…

  18. diffidate da questo truffatore che mi ha contattato tramite un annuncio su subito.it:

    Signora demaj
    perrlikm1y7i4l8u@contatti.subito.it.

    questo il testo della mail:

    È ANCORA DISPONIBILE? RIPOSTA HA LA MIA MAIL PERSONALE:familliafrank@ gmail. com

    alla mia risposta, il truffatore ha risposto così:

    “Grazie per vostre risposte !

    hanno appena preso contatto del vostro avviso sul sito

    1/ Votre prezzo
    2/Quale è vostro ultimo prezzo finale?
    3/ Siete in quale città ?
    4/ Quale è vostro numero di telefono portatile
    5/ Avete ancora altro fotografie?? “

  19. Successo anche a me ieri! Mi sono insospettita subito,ho cercato su internet ed ecco qui..

    Ciao.
    Ho potuto vedere le informazioni sull’articolo che avevate messo in vendita sul sito e sono molto interessata a fare affari con voi.
    In tutta sincerità sono attualmente in costa d’avorio dove ho un’associazione che aiuta i bambini senza genitori.
    Quando guardo la modalità di pagamento, preferisco un bonifico bancario per la garanzia di tutti i due.
    Se ti fido di quello che vi ho proposto ti prego di inviarmi i dati seguenti su cui farò il bonifico chi sono:

    (IBAN – NOME  COGNOME DEL BENEFICIARIO – INDIRIZZO – RECAPITO TELEFONICO – PREZZO FINALE)

    Per quanto riguarda la modalità di spedizione riempirò le formalità presso della società Fedex-Express che verrà a casa vostra una volta che il bonifico sarà pervenuto sul vostro conto corrente e queste spese di spedizione sono a mio carico, quindi non preoccupatevi.
    Per meno di trasparenza vi ho allegato la mia carta d’identità e chiedo anche a vedere la vostra non è perché non mi fido, ma voglio avere un’assicurazione con la persona con cui sto per trattare l’affare.

    Grazie ed aspetto!!!

    Saluti cordiali sig.ra SCHNEIDER CELINE YVONNE

  20. Stessa cosa successa a me. Ho messo un’inserzione su subito.it per vendere la mia attività e lei mi ha risposto prima chiedendo se era ancora disponibile e poi inviandomi le stesse identiche richieste che sono state fatte a voi. Ovviamente ho capito subito che era una truffa anche perché anni fa volevo acquistare un camper e avevo già ricevuto risposte del genere . E poi chi compra un’attività ad occhi chiusi? Mi raccomando pensate bene prima di inviare i vostri dati.

  21. Buongiorno a tutti. E’ appena successa la stessa cosa anche a me. Appena pubblicato annuncio su Subito ho ricevuto due messaggi da:

    mauricette1958picot@gmail.com
    e
    paule.967mariedaniellegmail.com. Entrambi i messaggi riportavano tutto quello che avete già scritto voi.
    Per fortuna ho fatto una ricerca su Google ed ho scoperto la truffa della Costa d’Avorio.

  22. Il Venerdì 24 Giugno 2016 12:36, CHARLOTE AGHATE ha scritto:

    Ciao

    Ho ricevuto la vostra mail che riguarda l’articolo ed io sono felice di sapere che è sempre disponibile perché l’articolo me decide perfettamente.

    Per ciò io voi presi di dire agli altri acquirenti che il vostro merce è già venduto.

    Sono di nazionalità Francese e attualmente in spostamento in Marocco per il lavoro con la mia famiglia, vista la distanza è preferibile procedete per bonifico bancario su vostro conto corrente.

    perché è il mezzo più affidabile ed il rassicurato.

    una volta la somma su conto vostro voi mi tenete informare affinché possa contattare la società di trasporto Fedex Express che verrà a ricuperare la merce ha avuto il vostro indirizzo che andate a fornirmi, e ciò è buoni ha il mio carico, allora se ciò vi va bene per la procedura mi da le informazioni seguenti:

    Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / Numero de cellulare

    il prezzo fermo

    IBAN

    il nome della vostra banca

    codice bic

    Una volta quest’informazioni ricevuti andrei direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto.

    In attesa di una risposta.

    Distinti saluti

    La Sig.ra Charlot

  23. Attenti anche ad una certa MARIA PELLETTIER (mme.marie002@gmail.com) . Ho fornito i miei dati e l’iban ma per fortuna,essendomi insospettita,ho cercato informazioni su internet e ho bloccato i contatti. E’ pericoloso aver comunicaato l’iban o serve solo per ricevere bonifici?

  24. Buongiorno, anche io ho ricevuto una mail da una certa jaqualine Maria Pelletier, dicendo che e’ francese e che da 3 anni viveva a Costa d’Avorio per questioni personali. E che era interessata ad acquistare il mio divano. Se li potevo mandare il mio numero iban,il mio numero di telefono,e il mio indirizzo,.e che mandava una ditta di logistica a prendere il divano dopo che loro avvrebbero effettuato il pagamento. Poi mi ha mandato il passaporto per farmi prendere fiducia. Io credevo sul serio, e che fosse una persona seria e gli ho mandato il mio codice iban e i miei dati. Possono fare qualcosa?

  25. ho ricevuto pure io la truffa e appena mi hanno detto che volevano 190 euro per una scusa del tipo(serve per sbloccare il conto)ho scritto che avrei contattato la polizia postale web e mi hanno chiamato subito per disdire l’affare!!quindi nn accettate richieste da robstta@gmail.com Roberta Scotta

  26. TRUFFA!!! Hanno contattato anche me per alcuni oggetti su subito.it ! Mi sono subito insospettita dopo la prima email, allora le ho risposto e da quella risposta mi sono convinta ancor di più. Il primo segnale è stato l’invio del documento d’identità(ad una persona che neppure conosce), io non ho mai inviato miei documenti figuriamoci ad una sconosciuta, con tutte le cose che succedono al giorno d’oggi. Ho notato che sull’email di libero la sua risposta mi è comparsa subito come spam oltretutto.
    Comunque inserendo il nome della tizia online, ho avuto la conferma della truffa grazie a voi. Questa segnalazione è utilissima, grazie a tutti voi! Oggi stesso contatterò subito.it per segnalare questa tizia.
    Comunque di seguito vi riporto il suo nome, l’email e i suoi messaggi:
    PELLETIER JACQUELINE MARIE
    e-mail: p2000rose@gmail.com

    prima e.mail

    Buonasera,

    Sono Pelletier Jacqueline ,Grazie per la risposta, ho visto ancora le fotografie sul sito, penso che la merce è perfetta, ora desidero avere precisazioni visto che sono attualmente fuori dell’Italia, l’acquisto della merce è per il mio negozio in Costa d’Avorio (Africa):

    Devo fare riparazioni sulla merce ?

    siete il primo propietario?

    il prezzo finale ?

    Ps: per la merce , vi invio la mia carta d’identità mio per per la garanzia dell’operazione .

    .Per il pagamento, se siamo d’accordo sul prezzo, preferisco un bonifico bancario visto la distanza .

    Per il recupero della merce le spese saranno a mio carico, il recupero sarà fatto dalla società di trasportowww.guisnel.com

    Grazie e resto in attesa della vostra risposta.

    Seconda email:

    La merce mi conviene perfettamente , confermo l’acquisto. Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale vi invio il mio trasportatore la societa ( guisnel ) della società marittimo per il ritiro della merce a vostro domicilio. Le spese di trasporto sono a mio carico. dunque se siete d’accordo per la procedura , aspetto di ricevere le informazioni seguenti per concludere con il pagamento:

    Nome /Cognome del beneficiaro :
    Codice Iban :
    Confermate ancora il prezzo:
    Indrizzo per il recupero:
    Il vostro documento per la garanzia dell’operazione
    Il numero di,telefono

    Una volta quest’informazioni ricevuti devo dare l’ordine alla mia banca di effettuare il trasferimento sul vostro conto .
    In attesa di una risposta
    Grazie per la vostra buona comprensione

    DIFFIDATE DI CHIUNQUE!!! E SOPRATTUTTO AL GIORNO D’OGGI è DIFFICILE CHE CONTATTINO SUBITO DOPO AVER MESSO L’ANNUNCIO E CHE SI ARRIVI AD ACCORDO SENZA NEPPURE INTERLOQUIRE.

    Grazie a tutti!!!

  27. ciao a tutti anche a me sta succedendo proprio in questi giorni:
    “Ciao
    Ho bene visto le fotografie sul sito subito e tengo a voi ringrazio per ciò poiché anche il prezzo me decide perfettamente. Sono farmacista ed io lavoro attualmente in Costa d’Avorio da 3 anni o io vita con la mia famiglia e francamente sono una persona molto seria e spero che anche siate. Per quanto riguarda il pagamento della merce amerei effettuarvi un bonifico bancario o postepay. Una volta il denaro sul vostro conto invierò la società la società marittima import-export (www.fedex.com) che è una grande società di raccolta e che va ovunque dal mondo per prendere la merce ha l’indirizzo che mi indicherete. Tuttavia amerei comunicarvi che lo smontaggio ed anche l’imballaggio della merce saranno fatti da questa società una volta il denaro sul vostro conto. Affinché la mia banca possa effettuare il trasferimento avrò bisogno dei vostri dati: nome, cognome, numero di cellulare, Iban ed anche il vostro indirizzo.

    Sono una persona molto seria allora io vi invio il mio passaporto.

    Signore Martin Alain”

    mail: alainuuclljean@gmail.com

    ATTENZIONE!

  28. Volevo ringraziarvi per avermi fatto aprire gli occhi su questa truffa all’inizio anche a me è puzzata sta cosa della Costa d’Avorio però visto che insisteva un po’ ci ho creduto poi ho messo su internet il nome della banca africana ed è uscito questo articolo è né ho dette 4 a sti truffatori

  29. signori, vedo che il tentativo di truffa è virale. Dopo il mio annuncio su subito.it ho avuto uno scambio similare con questo indirizzo: natacha1998sophie@gmail.com. Inoltre visto che aveva il mio cellulare ha provato a chiamarmi dalla Costa d’Avorio con questo numero al quale ovviamente non ho risposto: +22589089807.
    diffidate!

  30. Come immaginavo che era qualche virus o truffa proprio ieri ho ricevuto una email di risposta tramite subito.it dopo aver messo un oggetto in vendita dove mi chiedeva di rispondergli direttamente sulla sua email:natacha1998sophie@gmail.com
    Io gli ho risposto sempre tramite l’email di subito.it che preferivo fare accordi tramite l’email d subito xkè più sicuro.nn mi ha risposto.

  31. Sto vendendo anch’io dei mobili su subito.it e alla prima ho fornito i miei dati, poi quando mi sono stati chiesti 190€ per sbloccare il bonifico ho capito… Ora mi hanno ricontattato con altri 2 oggetti messi in vendita (l’e-mail di risposta è stata quasi immediata e stessa storia ovvero lei vive in Africa e chiede dati per bonifico. Io ho richiesto numero di telefono per contattare ed organizzare a voce. Qualcuno sa dirmi come muovermi per segnalare ed eventualmente denunciare questi truffatori? Io al momento sto prendendo tempo per farmi fornire più dati possibili ma come posso muovermi. Devo andare alla polizia postale?

  32. A me si è presentata con il nome di Pelletteria Jacqueline Marie……
    Intendeva acquistare un oggetto messo in vendita da me su subito.it, per un suo negozio in costa d’avorio, e con le spese di spedizione a carico suo per mezzo di questa società http://www.guisnel.com , chiedendomi i mie dati bancari per un eventuale bonifico……e comunicando con una sua email privata (p2000rose@Gmail. com) ….la cosa puzzava ed è bastato scrivere il suo nome su Google per scoprire la truffa…..occhio….occhio.

  33. ANCHE A ME STA SUCCEDENDO LA STESSA COSA…. STESSA COSA PERSONA FRANCESE CHE RISIEDE IN COSTAD’AVORIO…PURTROPPO MIA FIGLIA SOPRA PENSIERO HA FORNITO I DATI BANCARI PUO SUCCEDERE QUALCOSA DI SPIACEVOLE AVENDO FORNITO DATI SENSIBILI?
    GRAZIE

  34. Salve a tutti.. è successo l’altra settimana a me e ho perso 510 euro.. adesso aspettano un pagamento di 850… cosa posso fare adesso per riprendere i miei 500 euro?

  35. Stesso sistema, ho messo in vendita l’attività commerciale e dopo qualche giorno mi arriva una mail da certo Pelletier Martin costa d’avorio il quale vuole acquistare tutta la merce senza nemmeno vederla e chiedendomi IBAN ed altri dati personali per effettuare il bonifico. Solo dopo l’avvenuto pagamento avrebbe inviato un autotrasportatore per il ritiro merce. La cosa mi puzzava ho fatto alcuni controlli ed ho scoperto tutta questa serie di truffe. Non ho dato alcuna informazione personale e ringrazio tutti per i commenti utilissimi per il futuro.

  36. Anch’io ci sono cascata da due giorni che ho problemi con questa persona francese elena sanchez. Poi mi ha fatto fare un pagamento di 149,00 più 7,50 di bonifico più i soldi della spedizione del pacco di 40 euro. Adesso vorrei bloccare il pacco spedito ma non ci riesco. È mai possibile che le poste e anche i carabinieri non riescono a bloccare il pacco??

    • Si ha contattato anke me questo Louis pascal stessa storia come tutti.ma fortunatamente non ci sono cascato. Questi bastardi dovrebbero essere messi al rogo.

  37. Proprio oggi ho ricevuto una mai da tale sig. Rodriguez Pascal Louis. non ci sono cascata perchè ormai quando leggo Costa D’avorio mi suona il campanello d’allarme. Già in passato mi era successo con la vendita di alcuni mobili. Le modalità sono le stesse: suo “documento” in allegato, richiesta miei dati, ipotetico invio del corriere e mi ha anche chiesto se ho altro da vendere. già quando ti butti avanti per non cadere indietro io faccio indagini, stavolta è stato quasi per dvertimento e per segnalare la cosa a chi passa di qua.
    Attenti al lupo.

  38. Oggi stessa cosa ! Messo n vendita 4 sedie x 100 euro, 2 minuti dopo aver pubblicato l’annuncio ricevo risposta da un sedicente francese che si traferiscila in costa D’Avorio!
    Non mi è suonato bene il tutto infatti….. Occhio alla truffa

  39. Mi ha appena scritto più o meno le stesse cose (farmacista in Costa d’Avorio,con un italiano tradotto in maniera evidente con Google translate,persona seria con famiglia e mi ha inviato il passaporto) la signora PASTORET CELINE…mi suonava un po’ strano e ho cercato su internet ,fortunatamente ho trovato questo post…

  40. Mi è capitata la stessa cosa tramite subito.it mi ha contattata gugnes vincent dalla costa d avorio devo pagare una tassa per avere bonifico questi sono delinquenti

  41. Oggi stupidamente stavo cadendo in questa truffa poi avvertita da un’amica che era incappata prima ho cercato su internet e ho trovato molti ragguagli compresi i vostri.
    Francese che lavora in Costa d’Avorio indirizzo email sophie.natacha07@yahoo.com
    Dopo aver minacciato d’aver denunciato il fatto mi ha risposto OK BASTA ALLORA e io ho risposto MI SPIACE LA TRUFFA NON È RIUSCITA e lei OK VADO SUBITO…..ma dove????bhooooo….
    ATTENZIONE

  42. buongiorno anche io ci sono cascato con michele difesca costa d’avorio e ho dato i iei numeri di telefono e indirizzo di casa iban per il bonifico e mi chiedevano 99 € per sbloccare i soldi che di certo non ho effettuato e spero che nel mio conto bancario non succeda nulla ma anche un’altra persona che si proferiva come polizia interpool che mi aveva chiesto addirittura 5000 € per oggetto visto su subito e per sboccare i soldi che di certo io stesso non ho spero che non succeda nessuna ritorsione e di sicuro li minaccerò di aver avvisato la polizia

    • Siamo a Maggio 2020 e la truffa è ancora attuale. Sono stato contattato con le stesse modalità dalla signora MARIE JOSIANE MEUNIER con mail .

      • Ho messo in vendita la mia autovettura appena qualche giorno fa e sono stato contattato tramite mail da questa fantomatica signora Marie Josian Meunier da questo indirizzo mail: bkposra@gmail.com. che sostiene di lavorare in costa d’avorio e che avrebbe incaricato per il recupero della vettura la società di trasporto Guisnel dopi aver fatto il bonifico della somma sul mio conto corrente. Mi chiede di indicare tutti i miei dati e di allegare una colla del mio documento di riconoscimento per procedere al bonifico. Solo leggendo le storie su questo sito di altri truffati ho capito che si tratta di una vera truffa…il tutto sembrava un po’ strano e non riuscivo a spiegarmi perché questa tizia avrebbe dovuto comprare un’autovettura a scatola chiusa dallAfrica, senza vederla da vicino e incaricando una società per il recupero con costi ingenti per il trasporto fino all’altro continente…grazie a voi…

  43. anche a me e successa la stessa cosa per delle coperte e mobili che avevo messo su subito.it mi ero fidato anche se mi era venuto il dubbio e ho inviato il conto iban e indirizzi casa e telefonici spero che non succeda nulla ora scrivero che li ho scoperti e che li enuncio alle autorità mi avevano chiesto 99€ cosa che io non ho versato di sicuro perche vendo la roba per guadagnare qualcosa e non per regalarli cisto che oltretutto son disoccupato e una famiglia da mantenere

  44. stessa storia da subito.it anche per me celine pastoret e sabrina boyer entrambe in costa d’avorio per lavoro.
    Stessa storia bonifico bloccato e tassa di 408 euro da pagare, fortunatamente ho visto questa pagina

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome