Home ATTUALITÀ La truffa online del bonifico dalla Costa D’Avorio

La truffa online del bonifico dalla Costa D’Avorio

Truffa Telematica Costa d'Avorio

Da circa un anno è attivo sulla rete un tentativo di truffa che colpisce gli utenti dei più popolari siti di annunci gratuiti. Questa volta i male intenzionati hanno inventato un metodo per ottenere la fiducia del venditore per poi chiedergli il pagamento di una tassa per concludere la transazione.

Come funziona

Vi raccontiamo l’esperienza di un nostro utente dopo aver messo in vendita un oggetto di antiquariato con un annuncio su Bakeca.it.

Il giorno successivo all’annuncio l’inserzionista riceve una mail in un italiano abbastanza sconclusionato frutto evidente di una traduzione su Google Translate nella quale il finto potenziale acquirente, che dichiara di vivere in costa d’avorio, manifesta l’intenzione di acquistare l’oggetto proponendo come pagamento un bonifico bancario. Ecco il testo della mail:

Ho appena letto la tua mail, ho appena letto la tua mail, ma innanzitutto sono un francese vivono in Côsta Avorio per affari personali je sto in questa paese ca sto 10 anni esercitare nell’albero della gomma cultura .of sega informazione tu m aveva porta .of ha avuto il tempo di guardare le immagini con mia moglie e mio figlio maggiore Posso dire che io sono felice tua commesso di questo momento una paga si esso chopiniani perché signor ribadisco il mio impegno per ca. Come non è possibile spostare me venire a vedere e provare I offre due mezzi di pagamento, una fai una scelta così posso inviare i tuoi documenti con la mia banca. Ecco come j come si regolerebbe sia -tramite bonifico bancario

Dopo uno scambio di messaggi nei quali il finto acquirente dichiara di voler ritirare l’oggetto tramite un proprio corriere ed insistendo sulla richiesta dei dati per poter effettuare il bonifico bancario si arriva alla conclusione della transazione che potrà essere completata con il pagamento di tassa locale chiamata UEMOA per sbloccare il bonifico già effettuato. Il venditore ovviamente si è fermato qui subdorando la truffa ma ci sono alcuni utenti che si sono divertiti a fornire dati finti ai truffatori tanto per far perdere loro un poco di tempo.

I campanelli d’allarme

Diversi sono i campanelli di allarme. Nella risposta all’annuncio non viene richiesta nessuna informazione aggiuntiva sull’oggetto che avete messo in vendita. La mail non è quasi mai firmata. Il metodo di pagamento richiesto per il pagamento della fantomatica tassa è tramite Western Union oppure Money Transfer che non permettono di risalire alla persona che ha incassato il denaro.

Come difendersi dalla truffa

E’ facile non cadere in inganno. Il primo è più ovvio consiglio è di non fornire mai i propri dati personali ne tantomeno quelli del nostro conto corrente bancario. Interrompete poi ogni contatto con il finto acquirente inserendolo tra i mittenti di spam ed avvertite l’amministratore del sito nel quale avete inserito l’annuncio del tentativo di truffa.

Uomo avvisato mezzo salvato.
Fabrizio Azzali

AGGIORNAMENTO: Attenzione, leggere anche questo avviso pubblicato da Subito.it https://assistenza.subito.it/hc/it/articles/207829145-Mail-dalla-Costa-d-Avorio

1675 COMMENTI

  1. Salve.
    Grazie a Voi ce l’ho fatta a non aggiungermi alla lista delle vittime.
    Solita trafila….. contatto con manifestazione interesse da parte di tale BARTH NATACHA SOPHIE (la quale mi invia anche foto del proprio documento personale) per un mio annuncio su Subito.it, altra email con richiesta dettagliata dei miei dati.
    Finisce qui con mio spostamento su spam delle email ricevute.
    Di seguito un bel copia e incolla dell’ultima email ricevuta:
    ___________________
    CIao
    Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito , la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto.
    Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore la societa ( http://www.SGCmaritime.com) della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio.
    Sono di nazionalità francese e attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

    Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / N°de telefono
    il vostro documento d’identità)
    il prezzo finale

    IBAN e il nome della vostra banca Una volta quest’informazioni ricevuti direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto
    In attesa di una risposta favorevole .
    Se d’accordo si prega di rimuovere l’annuncio sul sito e tenere mi informa .
    Grazie buona comprensione

    Cordialment BARTH NATACHA SOPHIE

  2. TRUFFA!

    Ecco il nome di un nuovo truffatore sempre dalla Costa d’Avorio: TOBON LAURAINE.
    Mi ha mandato un suo documento, palesemente falso e modificato con paint alla meno peggio chiedendomi di mandargli i miei dati e l’IBAN e che avrebbe ritirato il pacco con FEDEX.
    Indirizzo email: laurainet33@hotmail.com

    Ovviamente non l’ho fatto.

  3. ora si fa chiamare vanessa souto.ecco l’email che ha mandato a me.voleva comprare dei soldatini anni 50 che sto vendendo.
    Salve,

    Ho appena letto il vostro messaggio. Vi rinnovo mio ringraziamento sincero. È la prima volta che io fatto un acquisto sul questo sito a distanza perché sono attualmente all’estero con il mio coniuge in Costa d’Avorio per il mio lavora.; Sono un medico cardiologo francese ma risiedo qui in Costa d’Avorio da quando sono stato influire qui per esercitare le mie funzioni di medicina ciò fa attualmente 3 anni.; Allora vista la distanza; ho preso il tempo di mio informarlo sulla spedizione .; tutte spende saranno a mio carico ciò non è un problema. Una volta che il denaro sarà sul vostro conto è attualmente che organizzeremo il recupero. ho preso contatto con una società esportatrice internazionale di chiamare MASTER FEDEX ESPRESSO ( http://www.fedex.com) ed è questa società di trasporto marittimo che invierà un gruppo dinamico ha il vostro indirizzo di domicilio dopo il bonifico bancario sul vostro conto bancario; dovete farmi pervenire il vostro codice IBAN per il pagamento poiché il mio amministratore finanziario mi propone obbligatoriamente un BONIFICO BANCARIO per più sicurezza ed affidabilità.;

    Spero che voi essere una persona seria?

    quale lavoro fatta voi?;

    Ho bisogno della copia della vostra carta d’identità per garanzia la transazione.

    Mi scuso se il mio italiano non è chiaro io parla francesi!

    Per favore voglio una risposta rapida con vostro codice IBAN per il pagamento .;

    Vi ho fatto pervenire una copia della mia carta d’identità.

    Mio indirizzo di casa:

    7 rues des jardins verts;

    8520 boîtes postales;

    01 Abidjan 01;

    République de Côte d’Ivoire;

    Io lavoro ha ospedale militare ad Abidjan;

    SIGNORA VANESSA SOUTO
    ma quando la prendono questa.continua a truffare le persone.state attente!!!

  4. Recentemente si fa chiamare Tobon Lauraine e contatta coloro che vendono su subito.it kijii e altri siti simili . Il procedimento è sempre il medesimo : chiedono iban , bic , n° telefono , copia di documento e prezzo della merce con un o sconto ( tanto per non destare sospetti ) Passano loro a ritirare la merce con FEDEX , sono in Costa d’ Avorio per lavoro eccc……. Volete smascherarli ? Basta che gli chiediate il pagamento con paypal oppure non se ne fa nulla e si dileguano subito.

  5. oh avessi trovato questo blog prima!
    aiutatemi! io gli ho dato il mio Iban e nome e basta ed adesso mi è arrivato una email strana… cosa faccio? ignoro tutto? non mi succederà niente?

  6. Alla richiesta di 187€ ho iniziato a fare qualche ricerca con una delle tante frasi incomprensibili sull’ultima email ricevuta ed eccoci qua…

    Ho contrattato con “yvesboudier98@hotmail.com” su un annuncio inserito su bakeca.it
    e questa mattina ho ricevuto la richiesta di sblocco della transazione di 187€ da un altro indirizzo email “sgbcibanquegenerale512@gmail.com”

  7. Buona sera, per fortuna anche io dopo aver letto questo sito ho la conferma che i miei dubbi avevano qualche fondamenta… Stessa procedura, stessa nazionalità e stesso linguaggio un po’ strano..nazionalità canadese questa volta, sempre in Costa d’Avorio per lavoro…
    BOB LENONN il nome utilizzato… A voi le conclusioni… Domani andrò dalla polizia postale per far segnalare il tutto… Buona serata e grazie ancora

  8. Io ho ricevuto 3 mail dopo che ho inserito degli articoli su Subito.it da: michehuguette@gmail.com, hom001@outlook.com, justinemilien32@hotmail.com. La cosa mi ha puzzano fin da subito ma ho voluto cmq tentare e ho dato l’iban della mia carta ricaricabile (ovviamente vuota) e oggi mi è arrivata una mail dalla sua presunta banca:
    BGFI BANK GROUP COTE D’IVOIRE

    Agence Abidjan- plateau

    tel: +225 77 54 85 51 Fax: +225 77 54 85 52

    Email: bgfibankgroupmail@gmail.com

    Che mi chiedeva di versare tramite Money Gram 90€ per sbloccare il pagamento che poi me li avrebbe fidati nel bonifico.
    Al che ho chiamato la mia banca la quale mi ha confermato che una tassa del genere non esiste.
    OKKIO!!!!!!

    • Contattata anche io da una certa Marilene Hulin Francese verso Burkina Faso. Io purtroppo le ho fornito iban ma non carta d ‘identità. Mi ha mandato mille messaggi e mail ma ho subito compreso che si trattava di una truffa e gli ho detto che sarei andata in polizia. Ha anche chiamato tramite wapp ma ho attaccato dicendo che stavo andando in polizia. Gli ho inviato la foto con i messaggi di Subito.it che avvisano di truffe in Costa D’Avorio. Da allora si è azzittito. Nel dubbio ho trasferito i soldi del conto di altro conto.

  9. Abbiamo ricevuto una richiesta da queste persone che ci facevano richiesta degli estremi bancari per l’acquisto del prodotto che trattiamo con la mia società,
    ma alla richiesta dei dati della loro società per poter emettere la fattura, non rispondevano e non chiedevano altro che i corrispettivi bancari per farci il Bonifico Bancario, ma noi non lo abbiamo mai presentato in quanto non è la prassi di vendita corretta.
    Alleghiamo la loro prima Mail che ci hanno inviato :
    ——– Messaggio originale ——–
    Oggetto: Re: Subito – Risposta a: Pellet certificato e Legna di Faggio Carpino
    Data: 2015-12-19 13:32
    Mittente: EEDEKENS HERMAN

    Ciao,
    Li ringrazio inizialmente per l’occasione che mi offrite per quanto riguarda l’acquisto . Io sono signore HERMAN EERDEKENS e sono italiano ma io vita attualmente in TUNISIA per ragioni professionali. Ho visitato il sito Internet http://www.subito.it per l’acquisto di oggetti d’occasione ed ho visto il vostro avviso. Tengo a precisare che le caratteristiche indicate sul vostro avviso me decidono perfettamente e lo stato dell’oggetti così indicato sull’avviso comprese le varie fotografie. Ho deciso di comperare questa merce in Italia poiché i prezzi sono accessibili e sono stato anche incoraggiato da un’amica di lavoro che aveva comperato un piano recentemente. Facciamo frontiera da parte della madre. Dunque non siamo lontano.

    Del resto per quanto riguarda il modo di pagamento, desidero pagarli per bonifico bancario oppure Postepay poiché questo modo di pagamento è rassicurato ed affidabile per le transazioni internazionali.
    Resto in attesa della vostra risposta e se voi pronto a vendermi la merce .

    Fammi sapere

  10. Ciao ragazzi , fortunatamente grazie a voi ho sfiorato la truffa! Questa si spaccia per una certa LOREDANA PALTINIERI mi ha mandato pure la sua carta d’identità ed era interessata all’acquisto della caldaia. pero lei abita per motivi professonali in costa d’avorio da 4 ANNI. quindi voleva fare l’acquisto tramite bonifo e si occupava lei delle spese e del corriere. mi arriva la classica email Dalla Banca che devo pagare 99€ + 4,50€ per sbloccare l’accredito! Ragazzi vi ringrazio fortunatamente mi sono documentato per bene!! Unico problema che ho dato i miei dati IBAN , e dati anagrafici e telefono!

  11. Salve. Credo d
    Dopo aver inserito un annuncio su Subito.it, ho ricevuto una mail di richiesta di foto e del prezzo finale dell’oggetto.
    Alla mia risposta ha seguito un’altra mail con la quale chiedeva le mie generalità, IBAN, indirizzo e telefono, nonchè mi comunicava che avrebbe mandato a sue spese la società di trasporto FEDEX-EXPRESS. Mi ha anche inviato la copia della sua carta d’identità.
    Ovviamente francese che vive in costa d’avorio per lavoro: Pietrois Stephanie pietrois02stephanie@hotmail.com

  12. Salve , mi hanno contattato anche me\subito.it\ , ho notato che cambiano di continuo indirizzo email cosi non sono rintracciabili, hanno alcuni miei dati personali spero tanto che non li useranno a nome mio ,buona fortuna

  13. Appena contatta da certo Fabrice Margat email di contatto margatfg@gmail.com per l’acquisto della mia camera inserito su subito.it. La prima volta mi capitò nel 2007 e’ incredibile come ancora reiterino questo tipo di truffe. Ovviamente inserito nello spam e mai risposto. Ragazzi state attenti.

  14. A me dopo essersi interessato all’ annuncio mi manda questo in allegato;
    vegliaterispondermidirettamentesulmioindirizzo e-mail personale che si trovaneldocumento. Ecco :victorrube4444@hotmail.com

    Grazie
    Sig.re RUBE VICTOR.

    Io gli rispondo:
    Buonasera Signor Victor.
    Io ho gia’ risposto alla sua mail.
    Il prezzo e il numero di telefono sono gia’ scritti sull’ annuncio di Subito.it.
    Comunque glielo riscrivo: il prezzo e’ 160,00 Euro.
    Se e’ interessato puo’ chiamarmi al numero di cellulare che trova scritto nell’ annuncio.
    Grazie e Buona Serata.

    Lui/loro mi scrivono:
    Ciao

    Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito , la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto.
    Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore la societa
    ( FEDEX ) della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio.
    Sono di nazionalità francese e attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

    Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / N°de telefono
    il prezzo finale
    IBAN e il nome della vostra banca

    Una volta quest’informazioni ricevuti direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto .
    In attesa di una risposta favorevole .
    Se d’accordo si prega di rimuovere l’annuncio sul sito e tenere mi informa .
    Grazie buona comprensione

    Cordialmente Victo Rube 0022559067027.

    Questo tizio mi ha addirittura inviato una fotocopia del documento d’ identita fronte retro,che mi ha messo nel dubbio. Ho cercato su internet il suo nome,e mi e’ apparso il vostro forum,alche’ ho risposto cosi’:
    Ciao,ho ricevuto la tua MAIL, e adesso prima di fare qualsiasi cosa avviso la Polizia e i Carabinieri.
    Poi se mi capiti davanti ti spezzo le ossa personalmente!
    Ti conviene sparire prima che ti rintraccio io! Speriamo che ti prendono presto,e ti mettono in galera,cosi’ la finite di truffare la gente!
    Maledetti bastardi ! …ho sbagliato?

  15. Stessa storia simile a quelle sopra per me (Subito.it). In due giorni 4 persone mi hanno contattato con richieste simili e una mail come questa:

    Ciao,
    Li ringrazio inizialmente per l’occasione che mi offrite per quanto riguarda l’acquisto. Lo sono signore HERMAN EERDEKENS e sono Belgio ma io vita attualmente in TUNISIA per ragioni professionali. Ho visitato il sito Internet http://www.subito.it per l’acquisto di oggetti d’occasione ed ho visto il vostro avviso. Tengo a precisare che le caratteristiche indicate sul vostro avviso me decidono perfettamente e lo stato dell’oggetti così indicato sull’avviso comprese le varie fotografie. Ho deciso di comperare questa merce in Italia poiché i prezzi sono accessibili e sono stato anche incoraggiato da un’amica di lavoro che aveva comperato un piano recentemente.

    Del resto per quanto riguarda il modo di pagamento, desidero pagarli per bonifico bancario oppure Postepay poiché questo modo di pagamento è rassicurato ed affidabile per le transazioni internazionali.
    Resto in attesa della vostra risposta e se voi pronto a vendermi la merce .

    Fammi sapere

    che gentaglia! Vergogna!!! per fortuna mi ha subito insospettito la cosa…santo Google..! chiedono di rispondere ad una mail personale! non fatelo! rispondete solo ed unicamente con la mail di subito usando il tasto rispondi! BUON ANNO A TUTTI

  16. ATTENZIONE a lucsimo225@outlook.fr,
    che sostiene di chiamarsi
    Sig. SIMONNEAU LUC DANIEL.
    Ouagadougou – Burkina Faso…..di essere francese ecc.ecc.
    interessato ad un mio annuncio per vendita casa su Bakeka.it ……Copione diverso, medesimo stile nella mail ma tentativo di truffa. Ciao e grazie

  17. ciao, ho ricevuto la stessa mail del sig. belga che dice di vivere in tunisia ecc ecc ecc…
    sarò ingenua, ma su quali basi dichiarate possa essere una truffa? c è stato un seguito che non avete scritto?ho chiesto info anche alla mia banca.
    comunicando il codice iban noi non rischiamo nulla. non ha chiesto informazioni nostre private personali a prescindere e se non riceviamo i soldi il materiale non lo spediamo. è la prima votla che utilizzo questo genere di siti. grazie se qualcuno vorra aiutarmi. AUGURI A TUTTI…

  18. A me è successa la stessa cosa: mezz’ora dopo l’inserzione del mio articolo sul sito di subito.it ho ricevuto subito una e mail di una persona interessata all’acquisto. Il giorno dopo con richiesta di altre foto del prodotto comunicando però un altro indirizzo e mail. Ho dubitato che fosse una truffa quando con l’e mail mi sono stati richiesti 50 euro da pagare entro 24 ore tramite western union e con beneficiario un nome totalmente diverso dalla mia ipotetica acquirente. Mi ha pure contattato telefonicamente una persona straniera che in un pessimo italiano si spacciava per il direttore della banca, fortunatamente non abbiamo inviato il denaro richiesto altrimenti avremmo perso 50 euro. Per caso ho digitato il nome della banca menzionata e mi è apparso questo sito: la conferma dei miei dubbi! Grazie! Saluti atutti

  19. Salve a tutti. Come ho avuto modo di leggere è successo a molti di ricevere mail di richiesta di dati per poter effettuare un bonifico. Ovviamente non ho fornito alcun dato.
    Vi riporto per completezza le mail che ho ricevuto ed i relativi indirizzi :

    OK va bene sono interessato ma sono in viaggio in Costa d’Avorio per lavoro con la mia famiglia allora potete fare il pagameto solo per un bonifico bancario oppure poste pay.
    Per il ritiro un gruppo di trasporto verra al vostro domicilio per recuperare l’articolo sapete anché tutti le spese di trasporto sono al mio carico grazie.

    siamo d’accordo farmi sapere ed fatte io pervenir il tutti dati bacario necessario :

  20. Ciao
    Stessa storia dopo aver messo un annuncio su subito.it . Il protagonisto e dalla Costa d’Avorio (un certo Gilbert Adack) Richiede il pagamento di una tasse sui trasferimenti internazionali con una mail mandata dall’ufficio di controllo della banca NSIA !!!! Quando ha capito di essere stato scoperto ci ha pure insultato

  21. qualcuno puo dirmi qualcosa (se qualcosa da dire c’è) su Eedekens? io vendo, lui mi ha chiesto solo i dati bancari per fare a me il bonifico. non mi ha chiesto nient’altro. tutto a suo carico poi (documenti, trasporto ecc ecc). solo a soldi ricevuti poi gli diro ovviamente indirizzo dove ritirare.
    vorrei capire perche si parla di truffa anche in questo caso. si è prsentato, non mi ha chiesto dati,non mi ha chiesto soldi e la forma di pagamento è sicura. al massimo non manda soldi e io non gli fornisco la cosa. vorrei capire se qualcuno mi aiuta. grazie

  22. Attenti a Pietrois Stephanie (pietrois12stephanie@gmail.com) è un truffatore e ti chiede di scrivergli alla sua email personale e poi invia un file di word con richieste in un italiano non corretto. Insomma… truffa.
    State attenti!

  23. Salve,

    i furbetti della costa dìavorio sono ancora attivi!!!

    marie prunelle, frank emmanuele

    sembre la stessa storia, si mostrano interressati, si rendono disponibili vogliono i dati e poi ti mandano l’email per chiederti i soldi per sbloccare l bonifico.

    A me hanno chiesto 190 euro!!!!

    grazie a voi non ci sono cascato

  24. I truffatori usano nomi e documenti di già truffati, per carpire la fiducia del possibile futuro truffato, generano una casella postale col nome simile alla foto del documento in loro possesso. A fine dicembre usavano pastoret002celine@gmail.com e la foto del passaporto di questa ragazza francese, per lavoro in Costa d’Avorio, che si appoggia la banca populaire.banqueatlantique.ci@gmail.com, ti dice che si fida ma visto che ti ha inviato il suo passaporto, vorrebbe avere un tuo documento, numero telefono per eventuali contatti e IBAN per l’accredito del prezzo pattuito. Ti dice che solo quando vedrai l’accredito sul conto le comunicherai l’indirizzo presso il quale invierà a sue spese il corriere Fedex a ritirare il pacco. Poche ore dopo ti arriva dalla banca (Banque Atlantique) un paio di documenti su carta intestata della sua banca con i dati del conto di PASTORET CELINE e tutti i tuoi dati bancari, indirizzo e tue generalità che le hai inviato con la transazione BLOCCATA per presunto rischio di riciclaggio e frodi fiscali e “alcune irregolarità che riguardano il vostro trasferimento”. Per sbloccare l’accredito bisogna pagare una “imposta commerciale” di 150€ per regolarizzare la transazione, da anticipare via Western Union, e che si accolla la compratrice. Il documento bancario comprende già sia l’importo del bene venduto più il tuoi 150€ che il compratore si accolla. Qui ti telefonano dalla banca +225 77 86 98 33, gentilissimi e con un buon italiano e ti dicono che la transazione è bloccata e che la legge è severissima per questo tipo di transazione e DEVI pagare perché è a rischio blocco anche il tuo conto per rischio tentato commercio illegale. Qui c’è chi ci casca e paga la cifra e la perde, e chi salva i soldi, ma non le copie dei propri documenti e i propri dati anagrafici che saranno usati per altre truffe. I nomi che circolano NON SONO i nomi dei truffatori, SONO I NOMI DEI TRUFFATI che vengono usati. I telefoni sono schede telefoniche anonime, i documenti delle banche sono ben artefatti , con loghi e timbri, in una grafica naïf diversa da quella a cui siamo abituati in Europa. Occhio!

  25. ho messo in vendita due porte scorrevoli su subito.it (sito preso di mira) e sono stato contattato dall’indirizzo firmandosi BARTH NATACHA. questa mattina ho ricevuto dalla loro “banca” il messaggio con la richiesta di soldi per sbloccare la spedizione. la cosa mi puzzava un po’ onestamente, ma ho dato seguito, ingenuamente, alle loro richieste fornendo i dati per effettuare il bonifico non inviando però la carta di identità. mio errore non aver cercato prima informazioni. questa mattina stavo allertando la mia banca di avvisarmi se fosse arrivato un bonifico poi ho scoperto la reale truffa sul web. il miserabile mi ha già telefonato tre volte questa mattina e io ovviamente non ho risposto. allerterò la mia banca e invierò al fetentone a mezzo mail la foto del mio deretano.

  26. Anche io purtroppo sono stato quasi truffato da questi personaggi….sono stato contattato per un annuncio su subito di una sala da pranzo che ho in vendita per conto di un parente…..ebbene mi hanno mandato un documento di un signore francese Lucas Gilles Marcel il quale si diceva interessato al mio annuncio e dopo aver chiesto uno sconticino era daccordo con il prezzo e mi ha chiesto dati bancari,nome della banca e documento. Io gli ho dato solo l iban ed il bic con il nome del titolare del conto e della banca, non ho però inviato il documento. Ho aperto gli occhi solo quando mi hanno chiesto di pagare delle spese in anticipo nel frattempo che mi arrivasse l accredito del bonifico e quindi ho fatto ricereche su internet ed ho scoperto questo forum ed ho interrotto tutto. le email sono lucasgillesmarcel@hotmail.com e sgbci.bank.control.00225@gmail.com. Ora dovrei preoccuparmi e denunciare il fatto oppure credete che finisce tutto qui? Mica in qualche modo sono potuti entare anche nella mia mail? Grazie a tutti

  27. Inutile ripetere la sfilza delle segnalazioni. E’ capitato anche a me per una pelliccia di visone della vecchia madre. Aggiungo solo che, prima, mi ci sono divertito un po’, poi chiudo con denuncia alla polizia postale, con informativa decisamente antipatica all’ambasciatore della Costa d’Avorio e con la seguente mail a loro indirizzata in italiano, francese e inglese (tanto per capirsi bene!).

    TRUFFATORI!!! AVETE SBAGLIATO A CONTATTARE UN ITALIANO.
    NON SIAMO COSI’ STUPIDI COME VOI CREDETE IN COSTA D’AVORIO!
    VOI SAPETE CHI SONO STATE LONTANI DA ME SE NON VOLETE RISCHIARE.

    UN ITALIANO

    VOLEURS !!!
    Vous avez tort de contacter un italien.
    Nous ne sommes pas «stupide que vous croyez en CÔTE-D’IVOIRE!
    VOUS savez qui je suis rester loin de moi SI VOUS NE VOULEZ PAS AU RISQUE.
    UN ITALIEN

    CROOKS !!!
    YOU WRONG TO CONTACT AN ITALIAN.
    WE ARE NOT SO STUPID AS YOU BELIEVE IN IVORY COAST!
    YOU KNOW WHO I AM STAY AWAY FROM ME IF YOU DO NOT WANT TO RISK.
    AN ITALIAN

  28. Salve, a me è appena successo. Ho messo su Bakeca il mio pianoforte e sono stata contattata immediatamente da una improbabile Barth Natacha Sophie francese in viaggio verso la Costa D’Avorio. La prassi è sempre la stessa, senza chiedere informazioni sul prodotto che vendevo ma confermandomi la sua intenzione a comperare mi chiedeva nome, cognome, indirizzo e IBAN. Io naturalmente le ho mandato tutto, ( Vincenzo, il signore che ha scritto prima di me ha un’ottimismo esagerato nei confronti degli italiani ma non conosceva me) . Poi mi è sorto un dubbio sulla dinamica della trattativa e quindi ho trovato questo spazio dove ho potuto capire come il mio comportamento sia stato veramente infantile.

  29. Ciao a tutti penso di essere stata truffata proprio oggi. Il bello che ignara di tutto ho pagato la cifra di 800 € ed ora scopro che anche voi come me avete ricevuto stesse mail e stesse richieste. Potete consigliarmi su ciò che devo fare?! Ve ne prego… grazie.

  30. Per conoscenza vi riporto l’email ricevuta poco fa da pietroisstephanie.2016@gmail.com nella quale è stata allegata anche copia della carta d’identità francese:

    Chiedo scusa per il ritardo di risposta ho avuto un piccolo problema con la connessione internet.
    Sono PIETROIS STEPHANIE vengo da questo messaggio informarvi che ho ricevuto le informazioni che ho richiesto sul prezzo finale e le foto della merce.
    Ma tuttavia vi comunico che io attualmente risiede all’estero più precisamente in costa d’avorio per un motivo professionale da 4 anni.
    Per quanto riguarda la modalità di pagamento raccomando un bonifico bancario, quindi se siete d’accordo per la mia proposta vogliate inviarmi le seguenti coordinate:
    – IBAN
    – nome e cognome del beneficiario
    – indirizzo di domicilio
    – numero di telefono
    Per il ritiro della merce mi avrebbe preso contatto con la società di trasporto che è la FEDEX-EXPRESS che passerà al vostro domicilio per l’imballaggio e il ritiro con le spese a mio carico.
    Grazie e prego tenermi informare il più possibile.

    Saluti cordiali PIETROIS STEPHANIE

    E’ sempre la solita truffa!!!!!!

  31. Cari amici, è da più di un anno che mi ritrovo tra i piedi questo idiota o idioti di spammer truffatori ( si perchè io avendo diversi annunci mi contattano su tutti peraltro con stesso account anche se poi lo variano). Ho notato che questi pezzenti, utilizzano moltissimo nomi francesi (può anche essere di persone vere e ignare). Ultimamente, per esempio,su subito.it contattano indicando di rispondergli ad un indirizzo su hotmail (indirizzo ben spaziato tra i caratteri), oppure su kijiji chiedono di contattarli su un indirizzo a dominio gmail. Ormai li riconosco e li insulto pesantemente e sapete cosa mi fanno? Mi rispondono allegando un file ( che non ho mai aperto, lavoro in informatica ;-)) , e nel corpo email viene scritto che il file allegato è da leggere. Voglio avvisare tutti, veterani e non, fate attenzione di non divulgare vostre informazioni personali a persone dubbie (dati bancari, identitá etc), e non aprite nessun tipo di file a meno che non siate estremamente sicuri della provenienza e abbiate un solido antivirus. Aggiungo, chi è veramente interessato all’ acquisto, telefona direttamente non ha bisogno di trasferire il dialogo su di un altro indirizzo di posta elettronica. Fate in modo che ci sia sempre il contatto telefonico e di questi tempi, evitate vendite fuori dal nostro Paese , per non parlare di questa fantomatica Costa d avorio, lasciare perdere. Il modus operandi di questo/i truffatori è molto simile, quindi se si sta in campana è facile capire che qualcosa non quadra. Sebbene tanti vogliano vendere per ricavare qualcosa per necessitá, evitate di impantanarvi in questi pezzenti. In questi giorni mi hanno contattato su diversi annunci con questo pseudo :celine jacqueline con id subito.it : celiuj7fc9i4kpu5 @ messaggi. subito. it , giá risulta strano che un utente ti contatti contemporaneamente su più annunci e con stessa frase : è ancora disponibile?? . Un paio di settimane fa sempre su subito.it ricevevo messaggi simili : Ciao,,Vorrei sapere se il tuo annuncio è ancora disponibile?Se possibile vi preghiamo di lasciarmi il tuo prezzo finale nonché alcune foto.Rispondimi su la miaposta elettronica personale che è: Fillon .richard @ hotmail . com , come vedete basta leggere il corpo messaggio e qualcosa non quadra. State attenti e scusate se vi ho tediato con il lungo messaggio. Meglio prevenire che curare. Bruno.

  32. Ciao a tutti ho messo un annuncio su subito.it per un divano e mi hanno immediatamente contattato. ho dato il numero di telefono, che non e’ stato utilizzato e mi hanno mandato questa mail …

    Il 10.01.2016 18:23 NATACHA SOPHIE ha scritto:

    Ciao
    Ho ricevuto la vostra mail e sapete che ho bene visto i dettagli dell’avviso sul sito , la merce mi conviene perfettamente e per il pagamento conto voi regolate per bonifico bancario sul vostro conto.
    Una volta il vostro conto bancario sarà accreditato della somma totale io invierebbero il mio trasportatore la societa
    ( FEDEX ) della società di marittimo per la raccolta della merce da voi a domicilio.
    Sono di nazionalità francese e attualmente in spostamento in Costa d’Avorio per il lavoro con la mia famiglia, dunque se siete d’accordo per la procedura amerei ricevere le informazioni seguenti:

    Nome -Cognome / Indirizzo di domicilio / N°de telefono/ prezzo finale
    IBAN e il nome della vostra banca Una volta quest’informazioni ricevuti direttamente alla mia banca per dare l’ordine di effettuare il trasferimento sul vostro conto .
    In attesa di una risposta favorevole .
    Se d’accordo si prega di rimuovere l’annuncio sul sito e tenere mi informa .
    Grazie buona comprensione
    Cordialment BARTH NATACHA .

    visto che non mi fido manco piu di me stessa ho fatto una ricerca in rete e ho scoperto l ‘arcano delle truffe dalla costa d’avorio …. inutile dire che ho risposto

    —mi spiace non sono interessata alla vendita all’estero con problemi di esportazione e tassazione che ne conseguono.
    vi prego di non contattarmi ulteriormente

    ed ho messo l’indirizzo mail come spam, e precisamente:

    natacha1996sophie@gmail.com

    magari lo avete gia’… ma una segnalazione in piu non guasta.
    grazie, ste

  33. ciao a tutti volevo confermarvi che mi hanno truffato e il bello che oggi cercavano di chiedermi altri soldi non contenti degli 800euro che già gli ho gentilmente donato. i soldi ormai non si riavranno più ma fermiamo questa gente….

  34. anche io ho ricevuto un offerta su subito.it per un tv e mi è arrivata la stessa mail di STE.
    fortunatamente lavorando in questo mondo mi so un pò difendere. che barboni che sono.

  35. TV samsuumng bianco
    Azioni
    CALISSE CHANCEUX (dussaucyg@gmail.com) Aggiungi ai contatti 12:46 Mantieni il messaggio nella parte superiore della Posta in arrivo
    A: Mattia Mereu
    dussaucyg@gmail.com
    Buona sera,
    Sono soddisfatto e vedo che dovrebbe essere esattamente ha mia ricerca rileggendo la descrizione dell’annuncio.
    Solo per dire che ho ricevuto la posta, quindi rinnovo il mio interesse nella vostra proprietà,Grazie per le foto, nonché tutte le informazioni sulla proprietà tuttavia tutto ciò che mi si adatta perfettamente.
    Anche per quanto riguarda il pagamento vorrei suggerire a voi, Mostra la mia situazione (Donna rumena che lavora per mio conto in Africa, saranno lieto di accogliervi uno di questi giorni qui) Anche per quanto riguarda il pagamento vorrei suggerire a voi, Mostra la mia situazione vi accontentate di pagamento internazionale postepay o bonifico bancario internazionale , quindi se questo potrebbe mettere in confidenza ti manderò una copia del mio passaporto.
    una volta che mi date la conferma che lo avete ricevuto il denaro allora insieme e fisserete una data nella quale delegherò la società di raccolta FedEX (www.FedEX.com.) al vostro indirizzo per la raccolta.
    sapete anche che non dovete preoccuparsi poiché le spese di trasporto sono a carico.
    Il prezzo finale come già discusso con lei.

    Resto a disposizione per qualsiasi chiarimento e in attesa di conferma porgo

    Grazie
    Cordiali saluti

    questa è la mail che ho ricevuto, la mail è dussaucyg@gmail.com

  36. Mi ha contattata: peron.maryse04@gmail.com e mi chiede:
    il vostro codice IBAN,
    il vostro codice BIC,
    il vostro numero di telefono,
    il prezzo finale della merce ,il nome e cognome del titolare del conto e la
    dovete anche unirmi la vostra carta d’identità.
    Grazie.

    Scritto con un italiano che è peggio del mi che sono spagnola

  37. Dopo il tentativo di truffa sul finire dell’estate scorsa ho messo in vendita un articolo, che adesso non ricorso…..forse una fotocamera, per una richiesta di 200 euro circa. Subito, puntuale, si è presentato il truffatore dalla Costa d’Avorio che, con la solita sequela di falsità in un italiano meno che embrionale, tra le altre cose mi ha chiesto se l’articolo era ancora in vendita, e quale sarebbe stato il prezzo ultimo. Gli ho risposto che proprio per premiare la sua tempestività il mio ultimo prezzo era 20.000 euro più un toast.
    Non l’ho più sentito……..

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome