Home ATTUALITÀ A Roma Nord nuova sede NCD. Marco Perina: “Campagna elettorale, ma non...

A Roma Nord nuova sede NCD. Marco Perina: “Campagna elettorale, ma non solo”

marco-perina.jpg“Venerdì 4 aprile, alle 18, in via Pieve di Cadore 57 (Via Cortina d’Ampezzo-via del Forte Trionfale), si inaugura a Roma Nord una nuova sede politica che farà riferimento alla vecchia area della destra sociale”. Lo annuncia l’ex vicepresidente del XV Municipio, Marco Perina, invitando tutti, oltre ogni attuale “casacca”, a partecipare all’incontro: “Vogliamo restituire un luogo di dibattito e aggregazione ai molti simpatizzanti incerti o rimasti senza punti di riferimento in questa fase”.

L’Europarlamentare Roberta Angelilli, l’On.Vincenzo Piso, il Sen. Andrea Augello e Ugo Cassone terranno a battesimo i locali della nuova sede.

“L’apertura della campagna elettorale del NCD per le Europee sarà il tema occasionale, ma tutti i promotori del circolo sottolineano un progetto più ampio: fare di via Pieve di Cadore la base di partenza da cui rilanciare l’iniziativa dell’area politica e umana che si riconosce nella parola destra e non ha smesso di credere alla possibilità che essa torni a incidere nello scenario italiano.”

“Le prossime elezioni  – sottolinea Marco Perina – costituiranno un giro di boa per tutti. Se oggi è ovvio che ciascuno dei gruppi nati dalla diaspora della destra sia impegnato soprattutto per pesarsi nelle urne, dopo il voto conterà altro: la capacità di riprendere un processo di ricostruzione fondato su basi solide e non su utopistici sogni di ritorno alle glorie passate”.

“In una politica che privilegia il virtuale e la propaganda – conclude Perina – lo sforzo anche organizzativo di creare un posto “fisico” di incontro è importante, e speriamo venga accolto come un’opportunità di reimpegno dai moltissimi che in questi mesi hanno lamentato la scomparsa di iniziativa e occasioni di confronto”.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. La vecchia destra sociale nel nuovo centro destra di Alfano? Accidenti. Il povero Almirante si starà rivoltando e rivoltando e rivoltando….

  2. Le elezioni europee sono un “tema occasionale”. Ottimo. Basta poi non lamentarsi quando in Europa fanno i sorrisetti quando si parla dell’Italia.

  3. …@ Ceravolo: Almirante, così come Berlinguer, sicuramente si “rivoltano” vedendo l’odierno teatrino della politica e dei partiti…
    Nell’avvilente panorama partitico, l’unico e ultimo riferimento sono, purtroppo, rimaste le persone oneste e capaci.
    Perina, al di la delle “sigle”, è una di queste.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome