Home ATTUALITÀ Labaro, Cantiani (NCD): “Nell’immonda discarica anche carcasse di animali morti”

Labaro, Cantiani (NCD): “Nell’immonda discarica anche carcasse di animali morti”

roberto cantianiDopo la denuncia corredata da video del Movimento 5 Stelle del XV Municipio nella quale si porta alla luce a Labaro, nei pressi del Parco Marta Russo, un’enorme discarica a cielo aperto di materiale proveniente dall’alluvione di Prima Porta del 31 gennaio “arricchita” da rifiuti che nel frattempo vi aggiungono gli incivili, oggi è il consigliere capitolino dell’NCD Roberto Cantiani a puntare il dito contro la situazione.

A due mesi dalla pioggia che ha messo in ginocchio Roma e disastrato moltissimi quadranti della città, dobbiamo fare conti con l’inadeguatezza di Marino e della sua inefficace azione amministrativa. A Labaro – denuncia Cantiani – come testimoniano le foto fatte in un sopralluogo questa mattina, esiste una catasta di materiale di risulta portato dalla piena e ancora non propriamente smaltito. A guardarla da lontano sembra terra e fango. In realtà è un cumolo di immondizia, rami, plastica. E carcasse di animali morti”.

In realtà, non si tratta di materiale “portato dalla piena” anche perché a Labaro piena non c’è stata ma si tratta di quintali di fango e materiale vario, ai quali residenti incivili hanno aggiunto tanto per gradire sanitari rotti, piastrelle e mattonelle, che qui sono stati scaricati, tutti d’accordo XV Municipio in primis, dopo essere stati raccolti a Prima Porta nei giorni immediatamente successivi all’alluvione.
E che lì stanno, ora, da un paio di mesi, sotto gli occhi di tutti, occupando un’area di parcheggio ma soprattutto emanando pessimo odore e degradando tutta la zona.

“Dopo i porci nel pattume, dopo le figuracce mondiali, ecco ancora una volta che Roma deve assistere a spettacoli indegni per la capitale mondiale che è” conclude Cantiani che tutti i torti non ha: quello spettacolo è veramente immondo ora che vi si sono aggiunti anche cadaveri di animali.

animale-morto.jpg

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Ma cosa vi aspettavate da un sindaco bugiardo??? anche agli abitanti di Tor Sapienza ha promesso che i roghi sarebbero stati subito fermati , ma stamattina anche lì l’aria è irrespirabile… CONTINUATE PURE A SOSTENERLI..

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome