Home ATTUALITÀ Amie Siegel e Nan Goldin, un sabato speciale al MAXXI

Amie Siegel e Nan Goldin, un sabato speciale al MAXXI

maxxi120.jpgOggi, sabato 22 marzo, non stop al MAXXI, con una “maratona” di appuntamenti che culminano con due incontri d’artista da non perdere: con Amie Siegel, le cui video installazioni  del 2013 Provance e Lot 248, che innescano una riflessione sul ruolo dell’arte oggi, sono esposte nella mostra Utopia for sale? e con la fotografa americana Nan Goldin, la cui opera Kim between sets del 1991 è esposta nella mostra Non basta ricordare.

Incontri d’artista

Alle ore 18.00 (Galleria 5, ingresso 3 €, gratuito con il biglietto del museo) partendo dai temi della mostra UTOPIA FOR SALE?, il MAXXI presenta l’incontro con l’artista statunitense Amie Siegel per discutere, insieme a Mariolina Bassetti Chairman Christie’s Italia, Pippo Ciorra Senior Curator del MAXXI Architettura e Hou Hanru Direttore Artistico MAXXI, di  come il sistema economico dell’arte contemporanea sia mutato nell’attuale scenario globale.

Gli investimenti e le speculazioni del mercato, il capitalismo e il post colonialismo culturale hanno alterato nel tempo il significato di molte azioni artistiche provocando la trasformazione dell’utopismo sociale in utopismo del capitale. Molti artisti, come Amie Siegel hanno risposto a questi mutamenti con lavori di analisi che indagano il cambiamento sociale e culturale dell’ultimo secolo.

Alle ore 20.00 è la volta dell’incontro con un’altra grandissima artista contemporanea Nan Goldin (Sala Studio Centro Archivi ingresso 3 €, libero con il biglietto del museo).

La fotografa americana consacrata dalle retrospettive del Whitney Museum of American Art (1996) e del Centre Georges Pompidou (2001), la cui opera è esposta al MAXXI nella mostra NON BASTA RICORDARE, incontra il Direttore Artistico del MAXXI Hou Hanru per parlare del suo lavoro.

Cinema e live music

il MAXXI ospita anche le proiezioni di due classici del cinema internazionale nell’ambito del programma di CINEMA AL MAXXI (Auditorium del MAXXI, ingresso 7 €, 10 € per tutte e due le proiezioni). Alle ore 18.00 Eraserhead – La mente che cancella (Eraserhead) di David Lynch e alle 21.00 El Topo di Alejandro Jodorowsky.

Alle ore 20.30 invece nell’ambito della rassegna MAXXI LIVE MUSIC realizzata con il Conservatorio Santa Cecilia Roma, il MAXXI presenta il concerto jazz di due gruppi emergenti: Les Fleurs du Chant un quartetto dal repertorio multistilistico e il Trio Minimal caratterizzato da un repertorio spaziante dai songbook americani a rivisitazioni personali di composizioni recenti con voce, sassofono e contrabbasso senza strumenti armonici.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome