Home AMBIENTE Domotica, questa sconosciuta. Scopriamola insieme

Domotica, questa sconosciuta. Scopriamola insieme

L’impianto elettrico è stato e sarà sempre considerato parte essenziale, per ovvi motivi, nelle nostre abitazioni; oggi già lo è ma lo sarà sempre di più nei prossimi anni. Infatti, sempre più apparecchiature avranno la necessità di integrarsi dialogando tra loro per rendere e sfruttare al meglio le proprie caratteristiche, facilitandone il loro uso. Per far si che questo avvenga ci vuole un “cervello” in grado di saper gestire ogni risorsa, ogni comando, ogni necessità che si presenti in qualsiasi momento della giornata; questa evoluzione dell’impianto elettrico si chiama domotica.

La domotica Kblue, mette in relazione tra loro le varie componenti richiamandone l’uso nel momento del bisogno in modo del tutto autonomo o quando ne abbiamo la necessità premendo semplicemente un pulsante. Con la semplicità di un gesto avremo il completo controllo e il comando del nostro impianto.

domo1.jpgTutta una serie di operazioni saranno svolte con perizia e metodicità: uscendo di casa potremo, per esempio, far si che le luci siano tutte spente, le tapparelle vengano chiuse e che il sistema di allarme si attivi abbassando contemporaneamente anche le inferriate motorizzate (oggi sul mercato, senza doverci costringere a vivere in una prigione costantemente!), senza contare che, il nostro sistema, controllerà, in nostra assenza, che non si verifichino perdite di acqua o di gas, attraverso opportuni sensori, intervenendo tempestivamente nella chiusura centralizzata dell’acqua, (evitando ulteriori danni) o chiudendo l’afflusso del gas, aprendo una finestra o immettendo aria pulita nell’ambiente.

Tutto ciò ci solleverà dalle problematiche che, eventualmente, ci potrebbero assillare ogni volta che ci allontaniamo dalla nostra abitazione rimando con il dubbio di aver fatto quello o di aver chiuso o spento quell’altro…

Con la stessa semplicità, rientrando a casa, avremo la possibilità di aprire, con un processo inverso, tutte o in parte le tapparelle, accendere le luci, qualora ce ne sia bisogno, (il sistema ne valuterà la necessità), e o quante più altre azioni avremo pianificato, sempre per altro modificabili, per rendere l’impianto più congeniale alle nostre necessità.

Risparmio energetico

Il sistema domotico Kblue ci permette di razionalizzare risorse in modo intelligente. Controllando l’assorbimento totale disattivando carichi meno importanti e integrando pannelli fotovoltaici, possiamo automatizzare l’uso di energia pulita e gratuita quando le condizioni meteorologiche ce lo consentono sfruttandolo al 100%, poter usare pannelli solari con semplici caldaie per la produzione di acqua calda e per il riscaldamento il tutto risparmiando in fase di progettazione.

domo2.jpgL’unica preoccupazione è l’acquisto del semplice pannello senza dover acquistare terminali, software e altre apparecchiature a corredo, (le più costose), che gestiscano il tutto, noi già lo abbiamo, basta lasciarli gestire dalla domotica Kblue!

Possiamo ulteriormente ottimizzare risorse decidendo di riscaldare o rinfrescare solo determinate zone comandando semplici valvole di zona, sia nel tempo con temporizzatori che per il controllo della temperatura con sensori dedicati e/o replicando i comandi dei condizionatori dell’abitazione qualora vi sia la presenza di persone (sfruttando i sensori infrarosso dell’allarme) o abbassando la temperatura quando in casa non ci sia nessuno o vi siano finestre aperte.

E non solo. Anche innaffiare il giardino giornalmente ma inibire il tutto in caso di pioggia e illuminare le nostre stanze in modo d’avere sempre un grado di luminosità costante facendo lavorare tra loro dimmer, tende interne e o esterne, tapparelle.

Facile da usare

Il sistema domotico Kblue prevede l’uso di innumerevoli interfacce, dal sofisticato supervisore touch-screen, (da incassare nel muro), alle tastiere multifunzionali, dagli smartphone e PDA e naturalmente dai tradizionali pulsanti (che sia anche quello più economico in commercio…) senza alcun vincolo di marca o modello e perché no, pensando ad una casa iper tecnologica potremmo persino pensare di eliminare qualsiasi comando meccanico!

La garanzia del made in Italy

domo3.jpg

Per garantirci un ottimale relax possiamo immaginare degli ambienti che cambiano le loro caratteristiche ottiche cambiando la propria colorazione o caratteristica scegliendo tra luce calda o fredda piuttosto che miscelare i colori principali per arrivare a qualsiasi tonalità per ricreare tonalità differenti piacevoli e coinvolgenti.

Possiamo poi completare con dispositivi per la diffusione di fragranze profumate e la diffusione negli ambienti di musica con sistemi multiroom, il tutto senza limiti, il tutto con semplicità, il tutto con serenità. Il tutto è nato in Italia, garanzia cinque anni.

Per informazioni sulla Domotica di Kblue a Roma Nord potete rivolgervi a Electra al 335 8059266 o visitare il sito www.domoticaelectra.it

 I consigli di VignaClaraBlog.it

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome