Home ATTUALITÀ Zak ce l’ha fatta, Lacrime di Fango in Campidoglio

Zak ce l’ha fatta, Lacrime di Fango in Campidoglio

Zak ce l’ha fatta: ha ricevuto un invito “a palazzo.”  Di lui abbiamo parlato recentemente: Zak Munir, un rapper alluvionato di Prima Porta che con la sua canzone Lacrime di Fango ha provato a raccontare la situazione del suo quartiere. Ci aveva spiegato i motivi della sua canzone e di cosa pensava delle dichiarazioni del primo cittadino. Ci aveva raccontato la sua storia e di come avrebbe voluto che la sua canzone potesse arrivare al Sindaco.

Ma non si aspettava questo.
Ieri, mentre si stava organizzando per la serata di presentazione ufficiale del clip, è stato contattato da un membro dello staff del Campidoglio: il sindaco Marino vorrebbe incontrarlo.

Abbiamo raggiunto telefonicamente Zack che ci ha confessato di essere molto emozionato, ancora non ha pensato cosa dirgli ma si rende conto che ormai è in ballo e deve ballare.

Nel frattempo, saputa la notizia, sulla sua pagina facebook i fan si sono scatenati.
Daje Zak ! Devi essere il portavoce di tutti quelli di Prima Porta!” gli scrive Giulia mentre Daniele ironizza: “Sbrigati però che tra un po’ il sindaco lo sollevano dalla carica“.
Molto più saggio il suggerimento di un terzo fan: “ricordati che più ascolti più il tono diventa dolce, questa gente è estremamente furba e molto preparata .Rimani concentrato sul punto e non farti ingannare“.

David Colangeli

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome