Home ATTUALITÀ Volley, l’Olimpiade passa (anche) per l’Acqua Acetosa

Volley, l’Olimpiade passa (anche) per l’Acqua Acetosa

E’ andato in scena all’Acqua Acetosa, nel centro di preparazione olimpica “Giulio Onesti”, il collegiale del progetto Rio 2016, ideato dal commissario tecnico Mauro Berruto al fine di visionare giovani talenti da inserire nel gruppo della nazionale maggiore in prospettiva dell’Olimpiade. Hanno lavorato per due giorni nella capitale Rossi, Antonov, Anzani, Pesaresi, Rizzo, Giannelli, Diamantini, Izzo, Giannotti, Spadavecchia, Milan, Borgogno, Preti e Randazzo.

Soddisfatto il coach al termine degli allenamenti: «Il progetto porta una bella energia, una carica positiva per i ragazzi e per noi dello staff che così abbiamo la possibilità di stare in palestra anche durante l’inverno. Questo tipo di lavoro ci ha riservato lo scorso anno piacevoli sorprese: alcuni, infatti, sono entrati nella lista della World League e ho la convinzione che anche quest’anno qualcuno tra i presenti potrà inserirsi nel gruppo azzurro».

E ancora: «I buoni risultati ottenuti nel 2013 hanno permesso al progetto di acquisire credibilità e per questo voglio ringraziare ancora una volta club e federazione per la disponibilità dimostrata a proseguire su questa strada. Proprio in virtù di ciò che è successo lo scorso anno noto negli atleti una maggiore voglia di emergere. Hanno capito che è realmente possibile giocarsi una chance per la maglia azzurra».

Moremassi

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome