Home ATTUALITÀ XV Municipio, Torquati: “Piena fiducia nell’Assessore Ottavi, mozione sfiducia strumentale”

XV Municipio, Torquati: “Piena fiducia nell’Assessore Ottavi, mozione sfiducia strumentale”

torquati120b.jpg“Ribadisco la più totale e piena fiducia nell’Assessore alle Politiche Sociali, Michela Ottavi, raggiunta ieri da una mozione di sfiducia, poi ritirata, da parte del consigliere municipale di Fratelli d’Italia”. Così il Presidente del XV Municipio, Daniele Torquati, commenta quanto accaduto nel corso della seduta di consiglio di martedì 11 gennaio rispondendo contestualmente alle dichiarazioni degli esponenti FdI del XV rese note in un comunicato di ieri sera.

“Ricordo a chi ha voluto attaccare l’Assessore Ottavi, in modo strumentale e senza alcuna motivazione concreta, che il territorio deve alle sue capacità e al suo impegno una serie di importanti risultati senza i quali il Sociale del nostro Municipio, lasciato dalla precedente amministrazione in uno stato disastroso, sarebbe probabilmente al collasso”.

“Senza l’abnegazione di chi ricopre il proprio ruolo con professionalità e passione – sottolinea Torquati – non saremmo mai riusciti a reperire dal Campidoglio quei 3,7 milioni di euro necessari a fornire alcuni importanti servizi alla persona, così come forse non avremmo potuto garantire la presenza in classe degli AEC, gli Assistenti Educativi Culturali dal primo giorno di scuola come mai avvenuto negli ultimi sei anni”.

“L’ottimo lavoro svolto dall’Assessore Ottavi, per ultimo in questi giorni di emergenza, è stato sottolineato anche da molti cittadini intervenuti ieri nel consiglio straordinario sull’alluvione che hanno voluto ringraziarla per l’impegno e per la costante presenza. Il plauso e l’appoggio dei cittadini – conclude Torquati – è il riconoscimento più grande per chi amministra dedicandosi completamente al bene della comunità. L’Assessore Michela Ottavi in questi mesi si è dimostrata una risorsa importante per il Municipio e per questo le rinnovo la piena fiducia, peraltro mai intaccata, e ribadisco come le competenze le sue capacità non possano far che bene al nostro territorio”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Presidente ragazzo, il tuo riferimento ai “molti cittadini intervenuti ieri nel consiglio straordinario sull’alluvione che hanno voluto ringraziarla per l’impegno e per la costante presenza. Il plauso e l’appoggio dei cittadini è il riconoscimento più grande per chi amministra dedicandosi completamente al bene della comunità.”, mi fa sorridere e pensare a chi ti ha preceduto.
    Lo sapevano tutti, ma proprio tutti, che l’80 % delle persone ieri erano militanti o simpatizzanti di entrambi i partiti, ma questo non è bastato a impedirti di spettacolarizzare la cosa pretendendo dal nostro militante di “scusarsi subito con la signora straniera” che gli stava accanto.
    Peccato che proprio quel gesto, permettimi di dirlo, strumentale e frettoloso, fosse destinato alla persona sbagliata che poi si è messa quasi a piangere.
    Primo, non cercate di umiliare i ragazzi che fanno politica sul territorio.
    Secondo, fate attenzione, quando vi riferite superficialmente agli stranieri, perchè altrimenti potete fare brutte figure.
    G.Mori (FDI ROMA XV)

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome