Home ATTUALITÀ Grottarossa, arrestato pusher 20enne ospite del centro di accoglienza

Grottarossa, arrestato pusher 20enne ospite del centro di accoglienza

polizia-arresto.jpgArrestato un pusher che operava abitualmente all’ingresso del Parco della Pace, in via di Grottarossa. A mettergli le manette, ieri sera, gli agenti del Commissariato Flaminio Nuovo che, dopo diversi appostamenti, lo avevano individuato come potenziale spacciatore avendolo notato in più di un’occasione  gironzolare con fare sospetto nei pressi del Parco. E così ieri sera sono intervenuti proprio nel momento in cui stava vendendo una dose a un giovane della zona.

Ha pure tentato la fuga ma non è andato lontano. Subito bloccato, dalle sue tasche sono spuntate alcuni dosi di marijuana e del denaro contante appena guadagnato.

Identificato per D.M – 20enne cittadino del Gambia – è risultato essere residente presso il centro di accoglienza di via Grottarossa. Perquisito quindi il suo alloggio, in uno zainetto i poliziotti hanno trovato altre dosi di marijuana, un bilancino di precisione e altro materiale utilizzato per il confezionamento della sostanza stupefacente.
Gli sono stati trovati e sequestrati anche dei documenti per la presentazione della pratica di richiesta di asilo politico. Ma il suo status di presunto rifugiato politico non gli ha evitato l’arresto e la conseguente espulsione dal centro d’accoglienza.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome