Home ATTUALITÀ Labaro, ciao torniamo presto. E le buche stanno ancora lì

Labaro, ciao torniamo presto. E le buche stanno ancora lì

lavori120.jpgIl solito “vizio” delle aziende di servizio. O meglio, delle ditte che lavorano per loro conto. Arrivano, scavano una strada nei tempi e nei modi che loro decidono, stendono cavi o tubi, richiudono quanto basta e se ne vanno con la promessa di tornare quanto prima a risistemare il manto stradale lasciato distrutto. I cittadini attendono fiduciosi finchè si stancano di aspettare e cominciano a protestare. E’ quanto accade in questi giorni a Labaro.

In via del Labaro e via Elenopoli poco prima di Natale sono terminati dei lavori di un’azienda di servizi. Gli addetti hanno assicurato i residenti che appena passate le feste sarebbero tornati a sistemare la strada. E’ trascorso quasi un mese ma non s’è ancora visto nessuno.

labaro1.jpg  labaro2.jpg

Nel frattempo la strada è scassata e mal rattoppata con delle lunghe buche profonde oltre tre centimetri che mettono in serio, grave pericolo soprattutto chi usa lo scooter. Queste foto, inviateci dalla nostra lettrice Sonia, parlano da sole.

labaro3.jpg  labaro4.jpg

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Anche in via frassineto la situazione è la stessa. A Novembre sono stati effettuati degli scavi per conto di ACEA, hanno tolto asfalto e cordoli dei marciapiedi, poi hanno richiuso senza rimettere i cordoli di travertino che giacciono appoggiati al muro di una casa. Tra l’altro le buche sono state rattoppate male, ci si inciampa, e nella sede stradale cominciano ad aprirsi e a generare voragini.
    Gli operai avevano assicurato che sarebbero tornati a sistemare ma ormai da un mese non si vede nessuno. Ho chiamato ACEA che mi ha detto di chiamare i vigili che mi hanno detto di chiamare l’Uffico Tecnico della XV che mi ha detto di chiamare ACEA. Alla fine qualcuno dell’Ufficio Tecnico si è degnato di rispondermi e s’è appuntato il problema dicendo che avrebbe mandato qualcuno ma qui ancora non si è visto nessuno.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome