Home ATTUALITÀ XV Municipio, Commissione Commercio: “Una soluzione per il Parco Marta Russo”

XV Municipio, Commissione Commercio: “Una soluzione per il Parco Marta Russo”

Dopo tutte le polemiche sorte a inizio dicembre sulla presenza di una giostra e relativi camion sul prato del parco Marta Russo di Labaro lasciato poi qualche giorno fa in pessime condizioni, ecco che dal Consiglio del XV Municipio arriva una soluzione per il futuro. E con la soluzione arrivano anche le scuse per averla trovata in ritardo. A comunicare la prima e a formulare le seconde è, in una nota,  il Presidente della  Commissione Commercio assieme ai membri della stessa Commissione.

“Con la risoluzione approvata in Consiglio martedì 14 gennaio, se pur con la manifestazione di perplessità di alcuni, si mette finalmente il punto sulla questione delle attività culturali, folcloristiche e sportive nel Parco Marta Russo di Labaro.” Così dichiarano spiegando che “dopo un lavoro importante svolto nelle ultime settimane siamo riusciti a coniugare le istanze e l’esigenza di tutela e salvaguardia del Parco e l’importanza delle attività culturali e folcloristiche permettendo l’utilizzo del Parcheggio di Via Gemona del Friuli, impegnando il XV Gruppo di Polizia Municipale a vigilare sul divieto di campeggio e sul rispetto delle norme.”

“Permettendo in futuro alle giostre l’utilizzo solamente di questa area di parcheggio. In questo modo, se pur incrementando l’attenzione ed il controllo sul rispetto delle norme, si favoriscono questo tipo di attività e si implementa lo spazio a loro disposizione. Consapevoli del ritardo – concludono – ci scusiamo con i cittadini del Municipio per i disagi arrecati”.

5 COMMENTI

  1. Va bene i’utilizzo del Parcheggio di via Gemona Del Friuli impegnando i il XV Gruppo di Polizia Municipale a vigilare sul divieto di Campeggio e sul Rispetto delle Norme. Io Aggiungerei un ulteriore chirimento,ossia di vigilare anche sull’Inquinamento Acustico . Antonio55

  2. Mi sento di ringraziare la Commissione che ha voluto recepire l’azione intrapresa dal M5S al punto tale da condividerla tutti insieme. Questo dimostra che quando l’interesse è di tutti si superano le ideologie. E’ il primo passo di un percorso che ci porterà, ci auguriamo, verso il recupero e la tutela delle aree verdi della periferia romana oggetto, spesso, di un uso improprio. E il Parco Colli d’Oro ne è l’esempio. Per completezza di informazioni: la commissione ha inviato una nota al dipartimento Tutela Ambientale e del Verde affinchè si verifichi la situazione del Parco ampiamente documentata.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome