Home ATTUALITÀ Labaro, al Teatro Le Sedie di scena la letteratura

Labaro, al Teatro Le Sedie di scena la letteratura

teatro.jpgQuesto fine settimana al Teatro Le Sedie di Labaro è di scena la letteratura, classica ed umoristica, in un doppio appuntamento. Venerdì 10 gennaio, alle 21, “Novèle” di Micol Graziano, diretto e interpretato da Paolo Giommarelli e Cristina Gardumi. Sabato 11 alle 21 e domenica 12 alle 18 “Bartleby lo Scrivano” da Herman Melville; adattato e recitato da Giuliano Esperati.

Novèle

Dai racconti di Micol Graziano, vincitrice del Premio Troisi 2013. “Tutto è veleno, e nulla esiste senza di esso. Solo la dose fa in modo che il veleno non faccia effetto” (Paracelso, medico alchimista del Cinquecento).
Novèle è una raccolta di bagatelle dal ritmo sincopato: quisquilie di esistenze anonime. Novèle è un insieme di scherzi, talvolta brevissimi e dissonanti, talora rotondi e languidi.
Novèle è disinfettante liquido di miele e cloruro di sodio. Novèle è un florilegio di fabulae da ascoltare con accanto una tazzina d’acqua fresca. Respirare bene dopo ogni sorso, e bere con cautela.

Bartleby lo scrivano

Apparso nel 1853, tra i più bei racconti dell’epoca moderna, parla di un comico scrivano che rivendica l’ozio e il silenzio, contro tutte le pressioni dell’utilitarismo americano.

Imitato, meditato e tradotto da alcuni dei massimi scrittori contemporanei, come Borges, Beckett, Michel Leiris, Georges Perec, Italo Calvino (che intendeva dedicargli l’ultima delle sue Lezioni americane), è anche una parabola sul lavoro di scrivere destinata a sconvolgere molte idee.

Teatro Le Sedie, Vicolo del Labaro 7.
Info e prenotazioni: info@teatrolesedie.it – 3201949821.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome